Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
20 mag 2022

D'Angelo: "Crediamo nella rimonta. Oggi valutiamo Hermannson e De Vitis"

L'allenatore nerazzurro alle prese coi dubbi di formazioni in vista del ritorno col Benevento

20 mag 2022
L'allenatore del Pisa Luca D'Angelo
L'allenatore del Pisa Luca D'Angelo
L'allenatore del Pisa Luca D'Angelo
L'allenatore del Pisa Luca D'Angelo

Pisa, 20 maggio 2022 - Il tecnico nerazzurro Luca D'Angelo, alla vigilia della grande partita con il Benevento, valevole per il ritorno della semifinale playoff, ha analizzato molti temi, a partire dall'emergenza difesa.

HERMANNSSON E DE VITIS - Il tecnico analizza la situazione della difesa: "Hermannsson oggi si allena con la squadra e vediamo come sta. De Vitis deve anche lui provare - dichiara D'Angelo - . Prima di oggi non lo sapevamo, si sono allenati solamente a parte. Stiamo pensando a qualche soluzione per non togliere Birindelli dalla fascia, anche Touré". Il tecnico prosegue parlando dello stato mentale dei suoi giocatori: "I ragazzi sono vogliosi di giocare la partita al massimo perché sappiamo che vincendo andremmo a giocarci la Serie A diretta, quindi hanno grande desiderio di giocare la gara. La squadra è allenata bene ed è in forma dal punto di vista atletico. La possibile alta temperatura per noi non rappresenterà un problema. Sia la vecchia guarda che i giocatori che sono arrivati dopo hanno tutti in testa l’idea di poter fare il risultato che tutti sappiamo. Per noi sarebbe una grande e ulteriore soddisfazione arrivare in finale".

CREDERE NELLA RIMONTA
- Il tecnico crede nella rimonta: "Ci credo perché giochiamo in casa con i nostri tifosi che ci aiuteranno durante tutta la partita, perché ci abbiamo creduto all’andata e non meritavamo di perdere e perché siamo determinati - prosegue D'Angelo -. Penso che la squadra debba giocare in maniera totale su ogni zona del campo, dovendo giocare sapendo che abbiamo tanta gente che ci spinge allo stadio e anche fuori. Questo dev’essere uno sprone per tutti i ragazzi. Ci serve tecnica e tattica, tutte le componenti che servono per affrontare la partita".

FORMA FISICA - D'Angelo poi parla delle situazioni di alcuni singoli: "Torregrossa sta bene, in questi due giorni si è allenato bene ed è pronto sia per entrare che per giocare dall’inizio - prosegue l'allenatore del Pisa - . Anche Benali è a disposizione. Nicolas sta bene, non avverte dolore altrimenti non avrebbe giocato in caso differente. Marsura ieri ha fatto il primo allenamento con la squadra dopo circa un mese, vedremo oggi nella rifinitura come ha risposto il suo fisico".

BENEVENTO - Il tecnico parla del suo avversario. "Immagino che giocheranno per vincere. Sono forti soprattutto quando hanno il possesso palla, non penso faranno barricate". Infine, D'Angelo torna sulla gara d'andata: "Non ero arrabbiato per la partita perché la squadra ha giocato bene ed ero soddisfatto per la prestazione. Penso alla gara di domani e basta. Non recrimino mai sui risultati. Il Benevento ha vinto anche se sarebbe stato a mio avviso più giusto il pareggio". Ma come si vince questa partita? "Era meglio avere due risultati su tre, ma in questo momento la partita d’andata ha detto che dobbiamo vincere per passare il turno. I calcoli non servono a niente".

Michele Bufalino

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?