Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Calcio. Seconda: le pisane si giocano la stagione

Pallone che scotta per tante sia in vetta che in coda. Pisa Ovest-Latignano da brividi.

  di Fabrizio Impeduglia

Chiavistelli (Ds La Cella)
Chiavistelli (Ds La Cella)

Pisa 07 maggio 2022 – Seconda Categoria di fuoco per le pisane in piena lotta per i rispettivi obbiettivo stagionali a due giornate dal termine della stagione regolare.
Migliarino Vecchiano – Academy Tau. Nel girone C il Migliarino Vecchiano è in festa ma non regala niente a nessuno come dimostrato domenica col 7–0 rifilato al Fornoli.
Corsagna – Pontasserchio. Gara fondamentale e decisiva per il Pontasserchio di mister Tamagno che deve fare risultato a tutti i costi nella sempre insidiosa trasferta sul campo del Corsagna: sono solo due i punti che dividono le due compagini in graduatoria.
San Filippo – Filettole. La terza pisana del girone C è il già retrocesso Filettole di mister Guerrini che è impegnato nella trasferta lucchese sul terreno del San Filippo penultimo. Padroni di casa chiamati alla vittoria per migliorare la propria posizione nella griglia dei play-out.
Popolare Cep – Livorno 9. La Popolare Cep è terzultima con dodici punti, a meno nove dalla quartultima Collesalvetti. La squadra di mister Michelotti deve fare risultato, ma non sarà facile sul campo del Livorno 9. I padroni di casa sono secondi in classifica a meno quattro dalla capolista Selvatelle: la vittoria è d’obbligo per gli amaranto se vogliono sperare ancora nella promozione diretta, anche perché la capolista Selvatelle riposa a potrebbero portarsi a meno uno ad una giornata dal termine.
Stella Azzurra – La Cella. La Cella terza in classifica ci crede. Eccome se ci crede! La squadra di mister Vuono proverà a vincere al ‘Bachi’ di Pontedera sperando in passi falsi della capolista Peccioli (più tre) e della seconda Latignano (più due).
Pisa Ovest – Latignano. Un derby che può dare un verdetto: la retrocessione del Pisa Ovest o qualcosa di veramente importante per il Latignano di mister Pacciardi in attesa dello scontro diretto tra La Cella ed il Pecciooli dell’ultima giornata.
Crespina – Pappiana. Sangiulianesi quintultimi con venticinque punti, Crespina terzultimo con ventitre: gara equilibrata e da vivere per il piazzamento play-out retrocessione, ancora tutto da valutare.
Peccioli – Ponte delle Origini. Ponte delle Origini versione guasta-feste allo Stadio ‘Pagni’ di Peccioli contro i padroni di casa che comandano la classifica.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?