Alessandro De Vitis
Alessandro De Vitis

Brescia, 7 maggio 2021 - Vittima dei suoi errori. Tutti macroscopici. Il Pisa regala quattro gol al Brescia, sbaglia pure un rigore  e rimedia l'ennesima sconfitta di un finale di stagione decisamente complicato. Ed è un vero peccato perchè al "Rigamonti" è sceso in campo un Pisa ridotto all'osso, privo di ben undici titolari, ma che ha battagliato ad armi pari contro le "Rondinelle" dal primo all'ultimo minuto in una gara scoppiettante dal primo all'ultimo minuto.

La sconfitta, comunque, non fa troppo male, almeno sulla classifica dato che i nerazzurri erano già matematicamente salvi da martedì scorso. Pesa, invece, sul morale perché è la quinta delle ultime otto gare durante i quali hanno raccolto appena cinque punti. E stavolta c'è anche la mano di D'Angelo che scommette su Pisano dal primo minuto, che sbaglia in occasione delle prime due reti del Brescia, e poi tarda a sostituire l'infortunato Lisi con i nerazzurri che subiscono gol proprio da un'azione partita dalla fascia lasciata scoperta dall'esterno romano.

48' Partita finita Brescia-Pisa 4-3

45' tre minuti di recupero

41' ESORDIO IN B PER SUSSO BAMBA: in campo al posto di Mastinu

40' SIBILLI !! IL PISA RIENTRA ANCORA IL PARTITA con un gol da bomber di razza dello scugnizzo dopo una combinazione con Marsura

37' SPALEK PER DONNARUMMA: cambia anche il Brescia

37' BELLI PER LISI: cambio decisamente tardivo da parte di D'Angelo, arriva dopo che il Pisa ha subito gol proprio dalla fascia lasciata incustodita dall'esterno romano.

36' ANCORA AYE !! POKER DEL BRESCIA: ma ennesima frittata della difesa nerazzurra con Gori e Meroni che si scontrano su un cross da sinistra e regalano palla al centravanti di casa

35' LISI ANCORA A TERRA: Pisa in dieci

34' AMMONITO MATEJU: netto fallo ai danni di Lisi. Che è costretto a chiedere il cambio.

24' PARAPIGLIA VERBALE all'altezza delle panchine: ne fanno le spese mister D'Angelo per il Pisa e Gastaldello per il Brescia, entrambi ammoniti

23' DE VITIS !! IL PISA STAVOLTA ACCORCIA DAL DISCHETTO: cucchiaio del centrocampista  che rischia un po' con Joronen che stava per intercettare la conclusione

21' RAGUSA PER BJARNASON: sostituzione anche nel Brescia

21' LISI PER PISANO: primo cambio nel Pisa

22' ANCORA RIGORE PER IL PISA: Mano in area di Ayè

20' BIRINDELLI SBAGLIA E AYE NON PERDONA: IL BRESCIA CALA IL TRIS. Ma grave errore in fase d'impostazione del difensore nerazzurro che libera il franco-beninese al limite dell'area. 

19' RIGORE PARATO: Joronen si allunga e para la conclusione di Mastinu 

18' RIGORE PER IL PISA: Sibilli atterrato da Pajac al limite dell'area piccola

17' FONDAMENTALE CHIUSURA DI QUAINI su Aye, dopo un errore di Meroni

15' PAJAC PER MARTELLA: cambia ancora il Brescia

14' BJARNASON DI PRIMA INTENZIONE dopo un lancio illuminante di Ndoj: conclusione centrale

11' MARSURA MIRA L'INCROCIO OPPOSTO DAL VERTICE SINISTRO: Joronen vola e devia in angolo

6' DONNARUMMA DAL DISCHETTO !! IL BRESCIA PASSA IN VANTAGGIO: spiazzato Gori

5' RIGORE PER IL BRESCIA: Pisano ferma con la mano un cross di Mateju

1' DONNARUMMA INSACCA, ma l'arbitro annulla per un fuorigioco molto dubbio

1' LABOJKO E NDOJE PER VAN DE LOOI E BISOLI: due cambi alla ripresa per il Brescia. Secondo tempo iniziato con qualche minuto di ritardo per un problema all'auricolare dell'arbitro Manganiello: partita non ancora ripresa.

Fine primo tempo. Parità al 45esimo con il Pisa che, nonostante le undici assenze, se la sta giocando alla pari con le "Rondinelle" in corsa per i play-off. Decidono, per ora, un gran gol di Marin, innescato alla perfezione da Sibilli, e un altro di Aye, con la complicità della difesa nerazzurra.

45' Fine primo tempo.

43' DONNARUMMA CIABATTA MALAMENTE dal dischetto del rigore dopo una bella percussione da destra di Bisoli

40' BJARNASON INCORNA A FIL DI PALO dopo esser sbucato alle spalle di Meroni

37' MARSURA IN DIAGONALE, dopo aver lasciato sul posto Cistana: ma Joronen si allunga e ci arriva

34' BJARNASON DIMENTICATO NEL CUORE DELL'AREA DI RIGORE NERAZZURRA: fortuna per il Pisa che l'islandese controlla male

31' SUPER-GORI SU DONNARUMMA con il portiere nerazzurro che, in due tempi, respinge l'incornata da distanza ravvicinata del bomber delle "Rondinelle" dopo l'ennesimo cross da sinistra di Martella

28' AMMONITO MARTELLA costretto al fallo su Marin che gli aveva soffiato la palla

25' BJARNASON SFIORA LA TRAVERSA con un colpo di testa, in anticipo su tutta la difesa nerazzurra

24' MERONI DA DUE PASSI NON TROVA L'IMPATTO GIUSTO CON IL PALLONE dopo una corta respinta di Bjarnason

23' Van de Looi chiude su Mastinu: primo calcio d'angolo per il Pisa

20' CARTELLINO GIALLO PER JAGIELLO: vistosa trattenuta ai danni di Birindelli

18' AYE !! IL BRESCIA PAREGGIA: Ma che dormita da parte del difesa del Pisa, con Pisano che lascia correre un innocuo traversone di Martella: la palla finisce sui piedi del franco-beninese per il quale è un gioco da ragazzi insaccare nell'angolino

17' Van de Looi chiude in extremis su Marsura che aveva lasciato sul posto Mateju e stava per concludere

11' Birindelli chiude in angolo su Jagiello

9' MARIN !!! LA SBOCCA SUBITO IL PISA: perfetto inserimento del rumeno che, dopo uno scambio con Sibilli, si presenta davanti a Joronen e lo batte con un potente diagonale

4' MERONI MURA CON IL CORPO SU BJARNASON che era entrato pericolosamente in area, innescato da un filtrante di Martella

2' La prima conclusione, invece, è del Pisa con Mastinu che ci prova dalla distanza, ma la palla si perde sopra la traversa

1' Già primo angolo della partita: lo calcia il Brescia

1' Partita iniziata

Brescia, 7 maggio 2021 - Il Brescia per centrare una la qualificazione ai play-off, il Pisa, che martedì ha conquistato la salvezza matematica, per migliorare la propria posizione di classifica. Obiettivi incomparabilmente differenti per la sfida che prenderà il via fra pochi minuti al "Rigamonti". Almeno quanto le condizioni in cui le due squadre arrivano all'appuntamento: le "rondinelle" riconfermano lo stesso undici che martedì si è imposto a Vicenza, nel Pisa ben undici assenti. 

Le formazioni ufficiali. Tantissimi assenti nelle fila del Pisa: non ci sono Vido, Beghetto, Caracciolo, Siega e Palombi infortunati e Mazzitelli, Gucher e Marconi squalificati. Ancora out pure i lungodegenti Varnier e Masucci. Non convocato Soddimo. D'Angelo rilancia Pisano in difesa e Mastinu sulla trequarti. In cabina di regia Quaini, affiancato da De Vitis capitano di giornata. In avanti il tandem obbligato composto da Marsura e Sibilli. Nel Brescia, invece, mister Clotet riconferma integralmente l'undici che martedì si è imposto a Vicenza: partono dalla panchina Ndoj, Karacic, Pajac Spalek, 

BRESCIA-PISA 4-3

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Mateju, Cistana, Mangraviti, Martella (dal 15'st Pajac); Bjarnason (dal 21'st Ragusa), van de Looi (dal 1'st Labojiko), Bisoli (dal 1'st Ndoj); Jagiello;  Donnarumma (dal 37'st Spalek), Ayè. A disp. Andrenacci, Karacic, Semprini, Papetti. All. Clotet

PISA (4-3-3): Gori; Birindelli, Meroni, Benedetti, Pisano (dal 21'st Lisi) (dal 37'st Belli); Marin, Quaini, De Vitis; Mastinu (dal 41'st Susso Bamba); Marsura, Sibilli. A disp. Perilli, Loria, Belli, Bechini, Masetti, Fischer, Del Rosso. All. D'Angelo

Arbitro: Manganiello di Pinerolo

Marcatori: pt 9' Marin, 18' Aye; 6'st Donnarumma (rigore), 20'  e 36' Ayè, 23' De Vitis (rigore), 40' Sibilli

Note: Recupero: pt 0. angoli 6 a 5 per il Brescia. Ammoniti Jagiello, Martella, Gastaldello, Mateju e l'allenatore del Pisa Luca D'Angelo