Quotidiano Nazionale logo
2 mag 2022

Basket C gold, il Cosmocare perde a Quarrata gara uno del primo turno dei play-out

Per gli universitari fatale un break nel secondo parziale 

Giannelli ha ben figurato a Quarrata
Giannelli ha ben figurato a Quarrata

Pisa, 2 maggio 2022 – Niente da fare per il Cosmocare Cus Pisa, in gara uno dei play-out per la permanenza in C gold: agli uomini di Angiolini, con Federico Regoli non ancora a posto, Siena e Italiano poco incisivi, non è bastato l’innesto di Daniel Spagnolli, giovane ala con un passato in categoria a Perugia, Lucca e Montecatini, per poter competere con un avversario che ha tirato e difeso meglio. Un break di 15-0 in avvio del secondo periodo ha di fatto ipotecato il risultato in favore dei termali.

LA CRONACA - Sceso in campo con Fiorindi, Italiano, Lazzeri, Francesco Regoli e Carpitelli, il Cus si tiene in partita in avvio, e, con un perentorio 7-0 (Carpitelli, Regoli e tripla di Lazzeri), si porta sul 7-14 al quarto. I locali però non ci stanno e a loro volta mettono a segno un 9-0 che li pone al comando, con i pisani che restano vivi in lunetta con Lazzeri e con una stoppata di Spagnolli, che va a schiacciare in contropiede alla fine del primo quarto (24-20). Il secondo inizia con i cussini sempre nello spogliatoio, con Quarrata che si porta sul 39-20, su un Cus che non difende, sbaglia ripetutamente con Siena e segna il primo canestro solo dopo 4’ con il combattivo Quarta. Nei minuti prima del riposo è Fiorindi a limare lo svantaggio da fuori e in lunetta (45-32).
Nella ripresa il Cus ha un sussulto iniziale, con il redivivo Federico Regoli, e lo scatenato Giannelli, dimezza lo svantaggio e fa pensare all’impresa (48-43); Cannone e compagni però si ricompattano ed il divario cresce nuovamente alla fine del terzo periodo (70-54). Nell’ultimo, due canestri di Spagnolli e Giannelli fanno sperare il Cus, ma il prematuro quinto fallo di Lazzeri mina alla base la rimonta pisana: la prima e unica tripla di Siena al quarto è infatti un fuoco di paglia (73-61), con i padroni di casa che riescono a controllare il risultato fino al termine.

GARA DUE – I riflettori sono ora puntati sul ritorno a Pisa, giovedì alle 21,15 al PalaCus: un successo per gli universitari è indispensabile per continuare a sperare.

Quarrata-Cosmocare 94-77
Parzial
i: 24-20, 21-12, 25-22, 24-23.
Consorzio Leonardo: Falaschi 4, Kuzminskas 8, Toppo 19, Cannone 11, Cantrè, Vannoni 3, Baroncelli 19, Calugi 4, Vettori, Riccio 27, Zucconi. All.: Valerio.
Cus Pisa: Redini, Fiorindi 7, Italiano 2, Spagnolli 7, Regoli Fed. 7, Lazzeri 11, Siena 5, Fantoni, Giannelli 14, Regoli Fra. 10, Carpitelli 11, Quarta 3. All.: Angiolini.

Giuseppe Chiapparelli


 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?