Montecatini, 6 giugno 2018 - Con la cerimonia di apertura, martedì sera 5 giugno all'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini, si sono aperti ufficialmente i Giochi Nazionali Estivi Special Olympics, giunti alla 34/a edizione. Dalla gioiosa sfilata delle 177 delegazioni provenienti da ogni regione d'Italia al saluto delle Autorità presenti sul territorio, dall'ingresso delle bandiere: europea, italiana e di Special Olympics, fino all'ingresso della torcia olimpica, scortata dalle forze dell'ordine e da Enrico Cerruti -atleta che ai prossimi Giochi Mondiali Special Olympics ad Abu Dhabi nel 2019 gareggerà nella Maratona - ha preso il via ufficialmente l'evento di Special Olympics Italia più grande di sempre.

Sono 3000 gli atleti coinvolti in 18 discipline sportive: atletica leggera, badminton,bocce, bowling, calcio a 5, canottaggio, dragon boat, equitazione, ginnastica artistica e ritmica, indoor rowing, golf, nuoto, pallacanestro, pallavolo unificata, rugby, tennis e tennis tavolo.

In linea con la Mission di Special OIympics tutti avranno l'opportunità di dimostrare al meglio le proprie capacità, tutti potranno vincere. Parallelamente alle gare, nella giornata di mercoledì 6 giugno al Palaterme sono in programma esibizioni di Young Athletes Program (YAP) rivolte a bambini con e senza disabilità intellettiva in età prescolare. Giovedì 7 prenderanno il via anche i Programmi Salute.

Fino all'8 giugno all'interno delle Terme Excelsior in Viale Verdi, specialisti volontari offriranno a tutti gli atleti un servizio sanitario altamente qualificato svolgendo screening gratuiti di: Opening Eyes (optometristi), Special Smile (dentisti), Health Promotion (nutrizionisti), Fit Feet (podologi), Healthy Hearing (audiologi), Osteopati. I Giochi Nazionali Estivi Special Olympics di Montecatini e Valdinievole sono realizzati grazie al sostegno del Ministero per lo Sport, della Regione Toscana, del Comune di Montecatini Terme e vantano tra i partner Coca-Cola, al fianco di Special Olympics fin dal suo primo anno di attività, nel 1968, e presente anche con 60 volontari dell'azienda