di Ilaria Gallione Grande rivoluzione in casa Serriciolo. Dopo una lunga trattativa la società presieduta dal patron Battistini ha chiuso l’accordo con Giorgio Chelotti che nella prossima stagione siederà sulla panchina gialloblù. Il tecnico di Monti ha fin da subito chiarito le proprie idee, portando la sua esperienza al servizio della squadra. "Sono soddisfatto della mia scelta – spiega – perché la società è seria e sono sicuro che mi permetterà di lavorare con professionalità. In due o al massimo tre anni...

di Ilaria Gallione

Grande rivoluzione in casa Serriciolo. Dopo una lunga trattativa la società presieduta dal patron Battistini ha chiuso l’accordo con Giorgio Chelotti che nella prossima stagione siederà sulla panchina gialloblù. Il tecnico di Monti ha fin da subito chiarito le proprie idee, portando la sua esperienza al servizio della squadra. "Sono soddisfatto della mia scelta – spiega – perché la società è seria e sono sicuro che mi permetterà di lavorare con professionalità. In due o al massimo tre anni contiamo di raggiungere la Promozione, ma per farlo sappiamo che dovremo fare un duro lavoro, cercando di creare un gruppo coeso e motivato e costruendo una rosa competitiva e pronta a disputare un ottimo campionato di Prima Categoria".

Il nuovo direttore sportivo Mirko Ruffini, affiancato nel suo lavoro anche da Matteo Tedeschi, passato al ruolo di ds della Juniores, dovrà quindi trovare i pezzi mancanti di un puzzle che si annuncia molto interessante. Le prime pedine di spessore sono già arrivate. Si tratta di Thomas Landi, portiere classe ‘89 ex Aullese, Casarza Ligure e Don Bosco, Marco Francini difensore classe ‘97 ex Massese e Marco Piscopo, centrocampista classe ’98, ex Montignoso, Marina la Portuale e Massese. Ad arricchire la rosa anche Marco Vegnuti, e il portiere Matteo Manzato, mentre per Alessio Gnoffo e Giacomo Lombardi manca ancora la firma.

Continua la trattativa, ormai in fase avanzata, con il quotato difensore Simone Dadà che nel suo curriculum vanta anche il ruolo di capitano nella Primavera dello Spezia Calcio. Tra i confermati Lisi, Casciari, Jovanovitch, Perini, Tavoni, Mazzone Salvatore (2002) e i 2000 Ballerini e Carnaccioli. Fra coloro che hanno deciso di rimanere anche i giovani Bertolini, Calvo, Malatesta, Petacchi e tutti i ragazzi 20022003 già presenti l’anno scorso. In attesa di conferma i 2001 Cardellino e Cardillo.

Di seguito lo staff completo. Presidente: Battistini Maurizio; vice presidente: Adorni Marcello; direttore sportivo: Mirko Ruffini, ds Juniores: Matteo Tedeschi; segretario: Andrea Gilli. Consiglieri: Roberto Amorfini, Riccardo Macii, Enrico Gilli, Marco Lombardi, Matteo Tedeschi; segnalinee: federico Volpi; accompagnatori Juniores: Simone Cardellini, Stefano Malatesta; sisioterapista: Matteo Stefani; massaggiatore: Fabio Gerini; allenatore prima squadra: Giorgio Chelotti; vice allenatore: Alessio Mazzoni; allenatore Juniores: Christian Borghetti; preparatore dei portieri: Daniele Sarti; preparatore atletico: Gianluca Piastri.

Nella foto: il nuovo allenatore Giorgio Cheliotti insieme allo staff tecnico