Una Stella di Natale in regalo da Coldiretti a medici e infermieri del Noa a Massa. E’ l’iniziativa lanciata dall’hashtag #stelleincorsia con cui i florovivaisti dell’associazione hanno voluto omaggiare il personale dell’ospoedale impegnato nella lotta contro il Covid-19. All’iniziativa hanno partecipato insieme al...

Una Stella di Natale in regalo da Coldiretti a medici e infermieri del Noa a Massa. E’ l’iniziativa lanciata dall’hashtag #stelleincorsia con cui i florovivaisti dell’associazione hanno voluto omaggiare il personale dell’ospoedale impegnato nella lotta contro il Covid-19. All’iniziativa hanno partecipato insieme al presidente di Coldiretti, Francesca Ferrari, il sindaco, Francesco Persiani, che ha espresso grande soddisfazione per l’iniziativa di Coldiretti, e il consigliere regionale, Giacomo Bugliani. Presenti in rappresentanza del Noa il medico della direzione sanitaria dell’ospedale, Susanna Salvetti, Cesira De Angeli, Alberto Badiali, Roberta Crudeli e Annunziata Russo. La Stella di Natale è la pianta più rappresentativa delle festività ma è anche il simbolo di una crisi drammatica del settore florovivastico Made in Italy che ha pagato un conto tra i più alti a causa della pandemia per i limiti a matrimoni, eventi e cerimonie. "A livello provinciale – ha detto Francesca Ferrari, presidente Coldiretti - il fatturato delle aziende è crollato del 67% contro una media regionale del 59,5%. E’ una situazione drammatica. Nonostante questa difficoltà oggi siamo qui per far sentire a medici, infermieri e personale sanitario che gli siamo vicini con i nostri fiori, con la nostra presenza e la nostra riconoscenza". L’iniziativa è stata l’occasione per Coldiretti per ribadire la necessità di provvedimenti che tutelino il settore florovivaistico toscano. Dal Noa Coldiretti lancia un appello a grande distribuzione, mercati e punti vendita "affinché promuovano fiori e piante Made in Toscana".