"Concorso di Disegno 'Orto Ispirami': Premiazione dei Vincitori dell'Ottava Edizione"

Il concorso di disegno 'Orto Ispirami' ha visto la partecipazione di 26 persone, di cui 10 bambini, 13 adulti e 3 giovani. La premiazione ha decretato i vincitori e ha ringraziato tutti i partecipanti, in particolare i giovani. I premi rappresentativi del territorio hanno reso l'iniziativa ancora più speciale.

In tutto 26 partecipanti con una sezione ‘giovani’ in netta crescita. Si è concluso nei giorni scorsi il concorso di disegno ‘Orto Ispirami’ con la premiazione dei vincitori dell’ottava edizione. Un’iniziativa che ha colorato l’area rifugio della struttura al Pian della Fioba alla fine di una stagione ricca di eventi. L’organizzatrice, Gemma Giannetti, ringrazia "tutti i partecipanti e in particolare i giovani e giovanissimi che ogni anno prendono ispirazione da questi luoghi per realizzare le loro opere". Un ringraziamento speciale è andato anche alla giuria di esperti, formata da Giuseppe De Leo, Andrea Biagi, Laura Gistri, che ha decretato i vincitori. E a chi ha fornito gli ottimi prodotti tipici del territorio per la degustazione come Vini Sodini, Colle D’Antona, Agriturismo Venturo. Gemma Giannetti ha ringraziato poi il Parco delle Alpi Apuane - Unesco Global Geopark che sostiene e contribuisce ogni anno all’iniziativa. Come detto, sono stati 26 partecipanti e di questi 10 sono bambini (qualcuno in più rispetto alle scorse edizioni), 13 sono adulti e 3 sono ‘giovani’, categoria di età compresa tra i 12 e i 17 anni.

Prima classificata della sezione adulti è stata Susanna Selici. Al secondo posto Silvia Bontà e al terzo Paola Mogavero. Nella sezione giovani ha vinto Penelope Alberti. Menzioni speciali per Irene Tarantino nella sezione aduli. Gaia Ingrassia, sezione ragazzi, ha vinto invece il premio per la giuria popolare con il maggior numero di like su Facebook. I premi quest’anno sono stati particolarmente rappresentativi del territorio grazie a 3D Puzzle Apuan Alps di Donatella Balloni che ha fornito formelle topografiche tridimensionali del territorio Apuano, oltre alle consuete magliette personalizzate da Grazia Sergiampietri.