L'intervento sulla tribuna che perde pezzi (foto Alcide)
L'intervento sulla tribuna che perde pezzi (foto Alcide)

Lucca, 10 febbraio 2019 – Finisce a reti bianche il match tra la Lucchese e il Gozzano. I rossoneri portano a casa un punto importante, al termine di una gara che per i padroni di casa si era messa male dopo l’espulsione di Martinelli. Si torna a giocare dopo la partita casalinga contro l’Alessandria e deve fare a meno del suo tecnico costretto in tribuna per scontare la squalifica fino al 30 giugno.

Anche il suo omologo Soda è squalificato. I rossoneri non cambiano modulo, con Greselin che prende il posto di Bernardini e De Feo che parte dalla pachina. Un primo tempo brutto che si gioca per gran parte con i Vigili del Fuoco impegnati nel sopralluogo della copertura della tribuna coperta resa inagibile per la caduta di alcuni calcinacci poco prima dell’inizio della gara. Il risultato settore transennato con gli abbonati e i tifosi che aveva acquistato il biglietto costretti a migrare in gradinata. Tornando al calcio giocato, una prima grazione di gara scarse di emozioni, con gli ospiti che sono partiti subito forti. La Lucchese si fa vedere al 21’ con una bella punizione di Lombardo, ma Provenzano di testa non ci arriva e la palla finisce fuori. Il Gozzano si chiude bene e le azioni degne di nota sono davvere poche.

Un primo tempo tutto sommato equilibrato. La ripresa si apre con le proteste rossonere al 4’ per un presunto fallo di mano in area del Gozzano. Sull’angolo successivo Martinelli viene espulso forse proteste, ma francamente non si capisce il perché. Al 7’ l’occasione che poteva cambiare il match. L’arbitro Maranesi di Ciampino nega un rigore netto per un fallo di Gigli su Bortolussi. Veementi le proteste rossonere, ma l’arbitro fa cenno di proseguire. La gara si infiamma al 10’ Messias colpisce Mauri senza palla. Per lui niente cartellino giallo, ma lo rimedia Sorrentino per proteste.

Il Gozzano ci prova al 16’ con Messias da fuori, ma il tiro termina alto. Conclusione di Sorrentino al 22’ parata a terra da Casadei. La Lucchese rischia su un tiro ravvicinato di Carletti, ma Falcone è bravo a deviare in angolo. Emiliano sfiora il gol di testa al 29’ con il portiere rossonero che accompagna la palla sopra la traversa. Palla gol al 38’ Zanini si fa “murare” da Casadei in uscita. Al 42’ Bortolussi costringe il portiere ospite alla deviazione provvidenziale in angolo.

Lucchese Gozzano 0-0

LUCCHESE (4-3-1-2): Falcone; Lombardo, Martinelli, Gabbia, Favale; Greselin (8’ st De Vito), Mauri, Zanini; Provenzano; Bortolussi, Sorrentino (27’ st Isufaj). A disp. Scatena, Bacci, Madrigali, Bernardini, Santovito, Di Nardo, Palmese, Strechie, De Feo. All. Langella.

GOZZANO (4-3-1-2): Casadei; Petris (36’ st Rizzo), Gigli, Emiliano, Mangraviti; Messias, Gemelli, Evan’s; Graziano (27’ st Secondo); Palazzolo (36’ st Bruschi), Rolfini (14’ st Carletti). A disp. Viola, Manè, Acunzo, Bruzzaniti, Tordini, Addiego, Grossi, Libertazzi. All. Caramelli.

Arbitro: Moranesi di Ciampino.

Note: espulso al 5’ st per proteste Martinelli. Ammoniti Mauri, Sorrentino, Rolfini, Petris e Gemelli. Angoli 6 a 5 per la Lucchese. Recupero 2’ pt e 3’ st.