Umberto Babboni
Umberto Babboni

Versilia, 7 aprile 2021 - La comunità di Strettoia piange uno dei suoi personaggi più conosciuti e istrionici, di quelli che mettevano di buon umore anche solo con uno sguardo. E’ stato il Covid a spegnere il sorriso di Umberto Babboni, 81 anni, da sempre legato alle tradizioni del paese. Era stato a lungo attore di teatro dialettale al “Bacco d’oro“ con la borgata Le Case e partecipava attivamente anche alla rappresentazione della Via Crucis, che a Strettoia ha radici lontane. Originario di Azzano, aveva lavorato per tanti anni in una segheria di marmo. A livello di salute da tempo si portava dietro alcuni acciacchi, tenuti sempre sotto controllo. Una decina di giorni fa si è sentito male, scoprendo di aver contratto il Covid, e lunedì sera il suo cuore ha cessato di battere. Babboni lascia la moglie, la figlia e tre nipoti, ma non ci sarà nessun funerale: ai familiari le condoglianze del Comitato Strettoia e della redazione.

d.m.