Körber diventa Valmet. Closing dell’acquisizione

Operazione da circa 380 milioni di euro, in assenza di cassa o debito finanziario. Sinergie di vendita, assistenza e costi per un valore di 8 milioni di euro.

Körber diventa Valmet. Closing dell’acquisizione
Körber diventa Valmet. Closing dell’acquisizione

Valmet ha acquistato in questi giorni la “Business Area Tissue” di Körber, fornitore di innovative tecnologie di processo e relativi servizi per la trasformazione delle bobine jumbo di carta tissue, in prodotti finali. Il closing dell’operazione fa seguito all’accordo annunciato lo scorso 7 luglio 2023, e ammonta a un valore di 380 milioni di euro.

"Combinando le offerte e le competenze di Valmet con quelle dell’azienda acquisita – si legge in una nota – Valmet propone la più ampia offerta di tecnologia, automazione e servizi per un’industria in costante crescita quale quella del tissue; in questo modo, Valmet sarà in grado di offrire il portafoglio più completo per supportare i clienti lungo l’intera catena del valore, dalla fibra ai prodotti finiti".

Si tratta di un’importante operazione che, spiega la nota, "opererà come una business unit integrata nella linea di business Paper di Valmet; quest’ultima si focalizza sulla fornitura e sull’assistenza di linee di trasformazione per prodotti tissue in rotolo e piegati, così come di impianti per l’imballaggio e sulla fornitura di soluzioni e servizi digitali". Inoltre, grazie alla nuova attività, Valmet sarà in grado di servire l’industria del tissue, coniugando un’expertise a 360° con tecnologie di processo e servizi per soluzioni end-to-end.

Pasi Laine, presidente e ceo di Valmet, intanto, dà il benvenuto "al leader del mercato della trasformazione di carta tissue e ai 1200 nuovi colleghi; l’operazione – dichiara – rappresenta una scelta strategica e, in tal senso, la nuova business unit completa l’offerta di Valmet nel settore del tissue grazie al consolidatoknow-how e alle soluzioni integrate per la trasformazione del tissue fino all’imballaggio".

Anche secondo Oswaldo Cruz Junior, responsabile tissue converting business unit Valmet, "oggi inizia un nuovo importante capitolo della nostra storia e siamo molto entusiasti di entrare a far parte di Valmet, per gli importanti investimenti che sosterranno la crescita della nuova Tissue converting business unit e permetteranno di dare impulso a innovativi progetti; in questo modo – conclude – potremo essere sempre più vicini ai clienti in qualità di one stop shop leader del mercato".

Valmet stima che l’acquisizione favorirà sinergie di vendita, assistenza e costi per un valore di 8 milioni di euro entro fine ’26.

Maurizio Guccione