Le responsabili dell’associazione Abc presenti all’apertura del nuovo centro
Le responsabili dell’associazione Abc presenti all’apertura del nuovo centro

Ha inaugurato il primo centro (sostenuto dai donatori) di terapie aba per aiutare i giovani autistici o con disabilità neurologiche. A 27 anni dalla sua nascita, l‘associazione fortemarmina Abc, Aiuto ai Bambini Cerebrolesi, ha aperto in via don Romeo Domenichini 71 a Camaiore il primo centro operativo di terapie a sostegno di tutte le famiglie che vivono le disabilità da spettro autistico o psico-fisiche. L’associazione è riuscita grazie ad una vera e propria rete solidaristica. "Tanti i donatori tra singoli e attività commerciali – commenta la responsabile di progetto per Abc, Antonietta De Stefano – che hanno aderito alla campagna "Sporcatevi le Mani" dell’associazione nazionale "I bambini delle Fate" che l’ha lanciata come unico progetto finanziato da privati in tutta la Toscana". Il centro sarà aperto tutti i pomeriggi per i ragazzi da 5 fino a 27 anni seguiti da Abc: sarà praticata terapia aba, particolarmente indicata per soggetti autistici, ma anche terapie di autonomia su programmi personalizzati (per chi ha necessità di socializzare o avere supporto). "Nel 2019 abbiamo avviato l’esperienza affittando locali della Misericordia di Camaiore – prosegue De Stefano – e adesso abbiamo spazi funzionali per i nostri associati. Il servizio sarà sostenuto per l’80% dai donatori, quasi gratuito per le famiglie".

Fra.Na.