Un terzo gradino del podio, dopo poche gare in categoria, è davvero un risultato niente male per il centauro spezzino Manuel Mozzachiodi. Ha preso ufficialmente il via anche l’edizione 2021 dei trofei “Mp Exhaust Mes“. Nessuno sugli spalti dell’autodromo di Varano de Melegari, ma non per questo è stato un fine settimana meno intenso, con ben 225 piloti al via, distribuiti nelle varie categorie. Nella 1000 Open grande rimonta dell’esperto Walter Bartolini che precede un concreto Luca Malfatto, ma l’outsider della sfida è proprio Mozzachiodi, mentre esce di scena a causa di un errore Cristian Brugnone, uno dei favoriti. Bella prestazione di Mozzachiodi, veloce in sella al suo Bmw già nelle prove di inizio stagione e che ha dimostrato di essere competitivo durante tutto il week end di gara.

"Sono molto soddisfatto del risultato – afferma Manuel –, consapevole di dover migliorare ancora molto per arrivare al livello dei primi, ma sicuramente abbiamo una buona base dalla quale partire. Con allenamento e impegno spero di ottenere buoni risultati durante l intero campionato. Colgo l’occasione per ringraziare il Team Rosso e Nero e Ak Team, inoltre tutti gli sponsor e i partner tecnici tra cui in evidenza Gelateria Tutto Gelato di D’Auria Rosaria, La Spezia Yachting Service e Distributore Eni di Piazza Boito La Spezia".

Il prossimo appuntamento per rivedere Mozzachiodi in pista sarà – assoluta novità del 2021 – sul Cremona Circuit nel weekend del 29 e 30 maggio.

m. magi