Vernazza, nomine già pronte. Il sindaco non perde tempo. Il suo vice sarà Castagneto

A meno di ventiquattro ore dall’elezione, Fenelli ha scelto i componenti della squadra di governo. A Framura e Bonassola le scelte potrebbero seguire la logica della continuità amministrativa. .

Vernazza, nomine  già pronte. Il sindaco  non perde tempo. Il suo vice  sarà Castagneto

Vernazza, nomine già pronte. Il sindaco non perde tempo. Il suo vice sarà Castagneto

Nella riviera delle Cinque Terre c’è chi non perde tempo e, a meno di ventiquattro ore dalle elezioni che lo hanno visto trionfare, ha già le idee chiare su chi, assieme a lui, comporrà la prossima giunta comunale. A Vernazza, Marco Fenelli torna a indossare la fascia tricolore dopo 24 anni, dopo averla già indossata per dieci anni, dal 1990 al 2000. La sua squadra è già pronta, decisa già prima delle elezioni e perfezionata dopo il successo elettorale, arrivato con il 54,44% dei voti. Il vicesindaco sarà Marco Castagneto, di Corniglia, mentre l’assessore sarà Francesca Salmonese. Nei prossimi giorni, l’ufficializzazione con i decreti di nomina del sindaco. Il nuovo consiglio comunale di Vernazza per i prossimi cinque anni sarà formato da Marco Fenelli, Francesca Salmonese, Matteo Callo, Cesare Vernazzani, Marco Castagneto, Daniele Moggia, Francesco Pellegrini, Mario Ermirio; Carol Bonini, Angelo Garibaldi, Emanuele Viacava. Sempre nelle Cinque Terre, fa rumore a Monterosso la ’caduta’ di Emanuele Moggia, battuto da Francesco Sassarini, candidato sostenuto dal centrodestra. Moggia, sui social, l’ex sindaco nel complimentarsi con Sassarini, ha affermato che "ci aguriamo, anzi ne siamo convinti, che il paese sarà amministrato bene come negli ultimi 10 anni". Sassarini nei prossimi giorni ufficializzerà la giunta: ieri sera la prima riunione finalizzata alla composizione della squadra di governo. Tra i papabili, Marco Gaione e Federica Maggiani. Il nuovo consiglio comunale di Monterosso sarà formato da Francesco Sassarini, Marco Gaione, Alessandro Rossignoli, Alessandro Raggi, Denis Delmedico, Federica Maggiani, Matteo Fossani, Eliseo Valente; Emanuele Moggia, Pierluigi Chiassoni, Michela De Simoni. Grandi manovre anche in riviera. A Bonassola, il sindaco Giorgio Bernardin chiamerà la squadra a rapporto per poi decidere chi ’promuovere’ ad assessore. Non è escluso che, nell’ottica della continuità amministrativa, il sindaco Bernardin possa confermare nel ruolo di assessore Graziella Cipollini. Secondo indiscrezioni, al secondo posto in giunta potrebbero ambire Mauro Ratto e Paolo Torracca, tra i più votati della contesa elettorale tra le fila della maggioranza. Il nuovo consiglio comunale di Bonassola sarà formato da Giorgio Bernardin, Simone Ameri, Michele Buongiardino, Graziella Cipollini, Rodolfo Daneri, Luigi Gavazzo, Mauro Ratto, Paolo Torracca; Federico Schenone, Giuditta Poletti e Federica Schiaffino. Salendo verso nord, anche a Framura Andrea Da Passano scioglierà le proprie riserve probabilmente tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima. Il quarto mandato potrebbe essere caratterizzato dalla continuità anche per ciò che riguarda le nomine della nuova giunta: in questo caso, a essere premiati sarebbero l’ex vicesindaco Valter Lanzone, e Andrea Zetti, ma secondo indiscrezioni ci sarebbero buone chance anche per Luisella Vattuone. Il consiglio comunale di Framura per i prossimi cinque anni sarà composto da Andrea Da Passano, Manuel Arbasetti, Luigi Barbieri, Giorgio Barbagelata, Paolo Salvatore Carfagno, Valter Lanzone, Luisella Vattuone, Andrea Zetti; Alessandro Rosson, Luca Lanzone e Loredana Adriano. Altra ’sopresa’ della tornata elettorale è invece costituita dal ribaltone avvenuto a Deiva Marina, dove la maggioranza uscente guidata dall’ex assessore Mirseda Reci è stata battuta nettamente dalla lista di Ivan Valeriani. Anche in questo caso, già nei prossimi giorni il neo sindaco ufficializzerà i due assessori che comporranno assieme a lui la giunta comunale. Buone chance, in questo senso, potrebbero esserci per Paola Gargiulo e Luca Barbieri (primi per preferenze all’interno della lista di maggioranza), così come per Antonio Ruvo e manuela Schiaffino. Il nuovo consiglio comunale di Deiva Marina è composto da Ivan Valeriani, Paola Gargiulo, Luca Barbieri, Jordy Corradino, Antonio Ruvo, Manuela Schiaffino, Simona Valente, Andrea Gualco; Mirseda Reci, Valentina Viviani, Flavio Azzarelli.

Matteo Marcello