Polizia locale (foto di archivio)
Polizia locale (foto di archivio)

Il sindaco Pierluigi Peracchini e l’assessore alla sicurezza Gianmarco Medusei esprimono tutta la loro solidarietà all’agente della polizia municipale, diretta dal comandante Alberto Pagliai, che venerdì scorso è rimasto vittima di un’aggressione in pieno centro cittadino per mano di un uomo che in evidente stato di alterazione psicofisica molestava i passanti. L’agente è rimasto ferito ad una spalla nel tentativo di fermare l’uomo, che successivamente è stato arrestato dagli stessi colleghi del vigile urbano rimasto ferito. Peracchini e Medusei volgiono dunque esprimere tutta la loro vicinanza all’agente che, sebbene libero dal servizio, non ha esitato a tentare di fermare l’uomo mentre stava infastidendo una coppia di turisti. "Non si tratta, purtroppo, della prima aggressione a danno dei nostri agenti della Polizia Municipale – spiegano nella nota dal palazzo municipale –, essendo sempre in prima linea sulle strade cittadine per garantire la sicurezza degli spezzini e dei turisti in visita alla Città".