Aut Aut e IntegrAzioni. Gli esempi virtuosi dell’inclusione lavorativa

Focus sui due progetti spezzini promossi e sostenuti da Carispezia nell’ambito delle iniziative per la Giornata europea delle Fondazioni .

Aut Aut e IntegrAzioni. Gli esempi virtuosi dell’inclusione lavorativa
Aut Aut e IntegrAzioni. Gli esempi virtuosi dell’inclusione lavorativa

Ricorre oggi l’11ª Giornata europea delle Fondazioni e nell’occasione Acri e Assifero, con le Fondazioni associate, promuovono “Ci stiamo lavorando. Attiviamo le energie delle comunità”, iniziativa che coinvolge oltre 100 progetti di inclusione lavorativa promossi o sostenuti dalle Fondazioni in tutta Italia per persone in condizione di fragilità (Neet, donne, persone con disabilità, detenuti, migranti) o in affiancamento a giovani imprenditori nell’apertura di start-up e imprese sociali. Partecipano alla campagna anche due progetti attivi nello spezzino, promossi e sostenuti da Fondazione Carispezia con altre realtà pubbliche e private: Fondazione Aut Aut Ets, con le strutture turistico ricettive Luna Blu e Sant’Anna Hostel in cui lavorano ragazzi con autismo e disabilità, e IntegrAzioni, con capofila associazione Mondo nuovo Caritas, per l’inclusione lavorativa di persone a rischio di esclusione sociale in ambiti quali manutenzione del verde, salvaguardia del territorio, ristorazione e edilizia. Con Aut Aut, 12 ragazzi con autismo e disabilità sono stati assunti e una ventina sono quelli coinvolti in varie attività con borse lavoro. Grazie a IntegrAzioni sono oltre 600 i colloqui di lavoro svolti, 31 i corsi di formazione, 500 i cicli professionalizzanti, 180 i percorsi offerti tra borse lavoro e tirocini e 66 persone assunte dall’avvio nel 2016. Per conoscere meglio i due progetti è possibile ascoltare li protagonisti sui canali social di Fondazione Carispezia e dei partner.