Sul cancello una maglietta: "Giustizia per Nico"

La gente ha scritto frasi, lasciato fiori e raccolti soldi per la sua famiglia

Sul cancello una maglietta: "Giustizia per Nico"

Sul cancello una maglietta: "Giustizia per Nico"

La rete che separa la villetta dalla strada accoglie, qua e là, mazzi di fiori. Un omaggio a Nicolas Matias Del Rio, un pensiero per quel quarantenne ucciso brutalmente e gettato in un pozzo. Sul cancello dell’abitazione campeggia una maglietta bianca, con la scritta "Giustizia per Nico". Una frase che in questi giorni è stata più volte ripetuta dai sindaci amiatini ma anche da molti cittadini. È, al tempo stesso, la speranza in primo luogo dei familiari del corriere ucciso e anche di tutte le popolazioni. Don Antonio, parroco di Abbadia San Salvatore nella sua omelia in occasione della fiaccolata, ha chiesto fede e perdono "che Iddio, sostenga con forza spirituale la famiglia colpita da questo lutto e sia vicino all’anima di ogni persona, affinché mai più si possano ripetere episodi del genere". Dopo la fiaccolata, molto partecipata in memoria di Nicolas, di attività di solidarietà nei confronti della vittima e della sua famiglia ne sono susseguite e ne susseguiranno. Un gesto concreto in memoria di Nicolas e della sua famiglia lo ha compiuto la Misericordia di Castel del Piano. In questi giorni la Pia Associazione sta preparando dei piccoli pensieri da distribuire a coloro che vorranno sostenere la famiglia di Nicolas. Piccoli pensieri come simbolo di unione, vicinanza e memoria di tutta la comunità, affinché fatti come questi non si ripetano più. Sempre a Castel del Piano la locale Pro Loco ha iniziato una raccolta di fondi e lo stesso sta facendo anche la Pro Loco di Seggiano. "Abbiamo promosso – spiegano dall’associazione seggianese – una raccolta solidale per la famiglia di Nicolas Matias Del Rio. Promuoviamo una raccolta fondi per sostenere la famiglia del quarantenne ucciso. Chi volesse può contribuire fino a domenica 14, troverà una cassetta delle offerte in farmacia a Seggiano. Il ricavato sarà devoluto tramite bonifico alla famiglia".

N.C.