Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
19 giu 2022

Bandiera gialla, Grosseto c’è La città è a misura di bicicletta

19 giu 2022
Il sindaco con la bandiera gialla dei Comuni ciclabili Fiab
Il sindaco con la bandiera gialla dei Comuni ciclabili Fiab
Il sindaco con la bandiera gialla dei Comuni ciclabili Fiab
Il sindaco con la bandiera gialla dei Comuni ciclabili Fiab
Il sindaco con la bandiera gialla dei Comuni ciclabili Fiab
Il sindaco con la bandiera gialla dei Comuni ciclabili Fiab

Ieri mattina all’arena Cavallerizza il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna ha ricevuto dalle mani di Angelo Fedi, presidente di Fiab Grosseto Ciclabile e responsabile dell’Area Cicloturismo di Fiab Italia, la bandiera gialla dei Comuni ciclabili Fiab. L’evento, a cui ha preso parte anche l’assessore al turismo e alla mobilità Riccardo Megale, si è tenuto in occasione delle Giornate nazionali del Cicloturismo organizzate da Fiab, che si celebrano oggi e domani. Per festeggiare la ricorrenza è stata inoltre organizzata, con il patrocino dei due Comuni coinvolti, una ‘biciclettata’ da Grosseto a Castiglione della Pescaia, iniziata subito dopo la consegna della bandiera gialla. "La nostra amministrazione ha l’obiettivo di migliorare il livello complessivo della mobilità sostenibile, ambito nel quale in questi anni sono già stati raggiunti risultati importanti che ci rendono orgogliosi del nostro lavoro – hanno detto il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Mobilità Riccardo Megale –. Proprio in questi giorni sono in corso alcuni lavori per la realizzazione di nuove piste ciclabili all’interno della città che collegheranno il centro storico con punti più periferici. Lavori importanti che vanno nella direzione della sicurezza per tutti coloro che vanno in bicicletta in importanti arterie cittadine. Teniamo particolarmente a ringraziare la Fiab non solo fautrice di questo progetto di sviluppo e monitoraggio, ma che rappresenta per noi un’importante bussola sia sul settore della mobilità sia su quello turistico".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?