Scarpa d’oro mugellana. Tutti all’inseguimento di Mattia Gori

La lotta per la "Scarpa d’Oro Mugellana" è serrata: il centrocampista Mattia Gori resta in testa seguito da Claudio Coralli. Sette calciatori si contendono il trofeo, promosso da Radio Mugello da 21 anni.

Si conferma molto serrata la lotta in vetta alla classifica della "Scarpa d’Oro Mugellana". I primi della graduatoria rimangono fermi e gli inseguitori continuano ad avvicinarsi. Sono ben sette i calciatori nello spazio di poco più di tre punti. In testa rimane a sorpresa il centrocampista del San Piero a Sieve Mattia Gori, che precede il 40enne ex Empoli e Cittadella Claudio Coralli della Gallianese. Le prime due posizioni sono invariate da metà gennaio. Il trofeo, promosso dalla redazione sportiva di Radio Mugello nell’ambito della trasmissione del lunedì sera "Contropiede", premia da 21 anni i migliori bomber del calcio dilettanti di Mugello e Valdisieve. La classifica: 1) Gori (San Piero a Sieve) 13,05 punti; 2) Coralli (Gallianese) 13; 3) Camara (San Godenzo) e Cavicchi (Spartaco Banti Barberino) 12,50; 5) Parrini (Luco) 11,60; 6) Enzo Caleca (Firenzuola) e Rosi (Reconquista) 10; 8) Casini Benvenuti (Sagginale) 9; 9) Zepponi (San Godenzo) 8,75; 10) Bencini (A.G. Dicomano) 8,70.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su