Fiorentina, ecco perché è andata bene...

Primo tempo horror in Coppa Italia contro il Parma. Poi Pecchia ha tolto i migliori _ quanto è bravo Bernabé _ quando pensava di aver già vinto, mentre Italiano ha fatto entrare Arthur e ha giocato con due punte per 65’ minuti. Partita rimediata in extremis. Bravo Christensen

Esultanza viola

Esultanza viola

Firenze, 7 dicembre 2023 – Per vincere servono sempre buoni giocatori, la Fiorentina ha lasciato fuori Bonaventura e Gonzalez e ha giocato un primo tempo di rara bruttezza. Il Parma stava passeggiando con eleganza e Pecchia _ per calcolo o presunzione _ ha tolto i migliori, a cominciare dal fortissimo Bernabé. Italiano nel frattempo ne aveva cambiati quattro, depositando la squadra sulle spalle di Arthur.

Non solo per questo la Fiorentina ha recuperato la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia, ma certo che nel secondo tempo la differenza si è vista: questa volta le ‘seconde linee’ hanno fatto flop e l’allenatore ha dato l’impressione di aver preparato male la partita, sottovalutando la forza tecnica della capolista in serie B.

Che a 11 minuti dalla fine era sopra di due gol, ma senza i protagonisti che le avevano fatto dominare la partita. Il gran gol di Nzola ha cambiato la spinta del destino, dopo due minuti è arrivato il rigore segnato da Sottil. Poi le grandi parate di Chrstensen, migliore fra i viola. Come sempre questa squadra dà il meglio di sé quando è con le spalle al muro, certo che contro il Parma la Fiorentina ha approfittato delle sue 7 vite, che in questo caso sono diventate 14. Già che stiamo dando i numeri, è giusto sottolineare che _ considerato il recupero _ Beltran e Nzola hanno giocato insieme per 65 minuti. Sarà un caso, ma...

I 120 minuti giocati in Coppa Italia dovranno essere messi in preventivo per la partita di domenica all’Olimpico contro la Roma, quando in palio ci sarà un posto per continuare la corsa verso i primi quattro posti. La cattiva notizia è che alcuni giocatori saranno stanchi, la buona è che ci saranno Bonaventura e Gonzalez. perché pr vincere le partite _ o recuperarle _ servono quelli bravi.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro