L'esultanza di Benassi per il gol contro l'Udinese (Fotocronache Germogli)

Firenze, 3 settembre 2018 - Un momento magico tutto condensato in un chilometro circa in linea d'aria: quello che separa lo stadio Franchi dal centro tecnico di Coverciano. E' tutta qui la felicità di Marco Benassi: con la sua Fiorentina vive una settimana di quelle che un giocatore ricorda per un pezzo. Prima il gol contro l'Udinese, che segue i due realizzati con il Chievo.

image

Poi la convocazione di Mancini in Nazionale. E' lui stesso a twittare tutta la sua gioia: "Una settimana da sogno", scrive accompagnando il testo con tre foto della sua esultanza contro l'Udinese. Un grandissimo gol, davvero difficile da mettere lì dove il portiere non è potuto arrivare. "Sei diventato un bomber di razza", gli rispondono i tifosi sui social network.

Piccolo giallo sul giocatore, che ha rischiato la prova tv per una presunta bestemmia in campo. Argomento sensibile in questo periodo dopo la squalifica del giocatore dell'Udinese Mandragora. Il giudice sportivo, per quanto riguarda Benassi, ha ritenuto comunque che non ci fossero gli estremi per una eventuale sanzione. 

Per lui l'azzurro comunque non è una novità. E' stato una delle pedine dell'Under 21, mentre nella Nazionale maggiore fu convocato sia da Conte che da Ventura. Ma certo, il momento è d'oro. La Fiorentina intanto si gode i sei punti in due partite, frutto delle vittorie con Chievo e Udinese. Una sosta-nazionale dolce per gli uomini di Pioli. Che alla ripresa avranno di fronte il Napoli al San Paolo.