Quotidiano Nazionale logo
16 gen 2022

Fiorentina-Genoa 6-0: viola a valanga, goleada e bel gioco

Dominio gigliato dall'inizio alla fine. Vlahovic sbaglia un rigore, poi si rifà. In gol anche Odriozola, Biraghi (2), Bonaventura, e Torreira

roberto davide papini
Sport
GERMOGLI PH: 17 GENNAIO 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CAMPIONATO SERIE A TIM 2021/2022 FIORENTINA VS GENOA NELLA GOL ESULTANZA VLAHOVIC
Fiorentina-Genoa, esultanza viola (Germogli)

Firenze, 17 gennaio 2022 - .Partita senza storia, certo per i demeriti del Genoa (in crisi nerissima e falcidiato dalle assenze) ma soprattutto per i meriti della Fiorentina che regala gol e bel gioco in una prestazione ad alta intensità, con molte giocate di prima.

Orchestrata da un Torreira molto in palla la Fiorentina è scatenata e il rigore fallito da Vlahovic (un "cucchiaio venuto male) non la ferma. Odriozola, Bonaventura e Biraghi firmano il 3-0 del primo tempo. Poi, in apertura di ripresa, Vlahovic fa poker, e poi ancora Biraghi e Torreira per la goleada. 

Prova davvero molto intensa dei viola che giocano a ritmi alti e travolgono i liguri, in serata disastrosa. Molto bene Odriozola, Maleh si  merita la fiducia di Italiano, Biraghi è goleador con due perle, Bonaventura è la solita certezza, la difesa è attenta, Ikoné entra ottimamente. Difficile trovare difetti in questa serata speciale e che profuma di Europa.

LA CRONACA

Primo tempo -  Nel ballottaggio  tra i portieri viola, Vincenzo Italiano  punta sulla continuità con Terracciano, portando in panchina Dragowski, apparso fuori fase in Coppa Italia a Napoli. Per quanto riguarda la formazione in casa viola, sciolto il rebus sul portiere, c'è, Igor in difesa al posto di Quarta; a centrocampo rientra Bonaventura e chance dal primo  minuto per Maleh mentre in attacco tocca al tridente Gonzalez, Vlahovic e Saponara, con Ikoné e l'ex di turno Piatek pronti e vogliosi di subentrare.

Viola subito aggressivi.. Al 5' Maleh tenta un improbabile tiro al volo. I viola assediano il Genoa e all'8' Saponara viene steso in area: sembra rigore netto (e lo è), ma l'arbitro non lo vede. Deve intervenire il Var per richiamarlo. Vlahovic va dal dischetto e sbaglia con uno sciagurato "cucchiaio".

Al 14', però, viola ancora in avanti: bella palla di Gonzalez per Vlahovic, Sirigu respinge, arriva Odriozola e insacca: 1-0.

Al 22' altra bella azione viola cvon rovesciata di Maleh, palla fuori non di molto.

Al 28' ottima combinazione Odriozola-Bonaventura-Gonzalez, cross che Vlahovic devia di testa, para Sirigu.

Al 34' il raddoppio di Bonaventura: colpo di testa, respinge Sirigu e Jack ribadisce in gol. E' un monologo viola e al 41' Biraghi inventa una splendida punizione per il 3-0.

Secondo tempo -  Vlahovic rientra e a mani alzate chiede scusa al pubblico per il rigore sbagliato: i 5mila del "Franchi" applaudono. Il copione è lo stesso, comandano i viola e al 5' splendido  lancio di Bonaventura, ottimo controllo e pallonetto in rete di Vlahovic. La partita, di fatto, non c'è: giocano solo i viola.

Al 23' Biraghi concede il bis: splendida punizione ancora, è il 5-0. La goleada prosegue al 32' con Torreira, su assist di Ikoné entrato nella girandola di cambi.

Finisce 6-0, i viola tornano al successo in campionato (la vittoria mancava da tre turni) e la classifica si fa sempre più interessante in chiave europea e con una partita da recuperare.

Le formazioni ufficiali

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi (25' st Terzic); Bonaventura (25' st Duncan), Torreira (34' st Pulgar), Maleh; Gonzalez (25' st Callejon), Vlahovic, Saponara (25' st Ikoné). Allenatore: Italiano.
Genoa (3-5-2):Sirigu, Hefti, Vanheusden, Ostigard, Calafiori (1'0 st Bani), Sturaro  (Melegoni), Badelj, Rovella, Yeboah (21' st Caicedo), Destro (36' st Buksa), Portanova (1' st Ekuban). Allenatore: Konko.
Arbitro: Maresca di Napoli

Reti: 14' pt Odriozola; 34' pt Bonaventura; 41' pt Biraghi, 5' st Vlahovic; 23' st Biraghi; 32' st Torreira

Note: ammoniti Calafiori, Portanova, Sturaro, Torreira

 

Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)
Fiorentina-Genoa (Germogli)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?