Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Vino, stelle, fuoco e magia L’antico borgo rinasce

Torna “Capraia e il suo Castello diVino“, due giorni di eventi per ripartire "Una bella occasione per conoscere meglio e vivere un gioiello del territorio"

Edoardo Antonini della Pro Loco e l’assessore Rosanna Gallerini (foto Gasperini)
Edoardo Antonini della Pro Loco e l’assessore Rosanna Gallerini (foto Gasperini)
Edoardo Antonini della Pro Loco e l’assessore Rosanna Gallerini (foto Gasperini)

Immergersi nella suggestiva atmosfera del Castello di Capraia Fiorentina; forse non tutti sanno che conserva ancora una parte di mura risalenti all’anno 1000. E sono tanti i residenti che non hanno mai avuto occasione di viistarlo, godendosi l’antico borgo alto. Andare alla scoperta del territorio, meravigliandosi ancora? Si può fare sabato 7 e domenica 8 maggio con “Capraia e il suo castello diVino“, una due giorni che mira a valorizzare il borgo medievale.

Si comincia con un suggestivo aperitivo al tramonto, alle 19 di sabato, con un punto ristoro e uno spazio dedicato alle degustazioni di vino offerto da alcune aziende vitivinicole locali, con la novità di calici appositamente realizzati per l’occasione. Alle 21, giochi di fuoco nei vicoli con lo spettacolo “Fire Aida” dell’artista Aida, mentre dalle 22 osservazione delle stelle a cura del Gruppo Astrofili di Montelupo Fiorentino.

"Si torna a far festa – commenta Edoardo Antonini, presidente della Pro loco – Finita l’emergenza sanitaria torniamo a valorizzare la ricchezza storica, culturale e artistica del territorio. Sarà una bella occasione per conoscere meglio e vivere un gioiello di Capraia e Limite, non solo da parte di turisti e persone che provengono da fuori ma anche dai residenti". Calendario ricco e variegato anche quello di domenica: dalle 14 spazio al mercatino artigianale per le vie del Castello, con vari banchi ed espositori di prodotti. Alle 16 racconti storici legati al Castello di Capraia, grazie alle sorelle Giannotti, cultrici ed appassionate di storia locale e, per i bambini, animazione con “Voilà“, spettacolo di giocoleria, magia e bolle di sapone a cura di “Circoribalta”. Durante la festa saranno esposte foto d’epoca del paese grazie al lavoro del Gruppo Fotografico Limite.

Sempre domenica, un altro appuntamento importante. È l’iniziativa “Le vie in rosa”, la camminata ludico motoria organizzata per raccogliere fondi da devolvere a sostegno del Centro Donna dell’ospedale San Giuseppe. Nel comune di Capraia e Limite il ritrovo è fissato alle 9 alla sede della Canottieri. "L’invito è a partecipare, acquistando le maglie e unendosi alla camminata. Dopo due anni di interminabile isolamento – aggiunge l’assessore alla cultura del comune di Capraia e Limite Rosanna Gallerini – tornano le iniziative in presenza, senza mascherine e per una buona causa. Questo è il nostro primo segnale di ripartenza". L’edizione 2022 di “Capraia e il suo castello diVino“ , ex “Primavera al Castello“ è patrocinata dal Comune.

Y.C.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?