Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
29 mag 2022

Firenze, tragico scontro al semaforo. Sessantenne muore in viale Redi

Assunta Ranieri era in scooter: è morta nello scontro con un'auto di turisti polacchi. Accertamenti sulla dinamica

29 mag 2022
featured image
featured image
Il punto del tragico incidente
featured image
featured image
Il punto del tragico incidente

Firenze, 29 maggio 2022 - Incrocio killer: si bagna di sangue l’intersezione tra viale Redi e via Doni. Sabato pomeriggio, intorno alle tre, fatale è stato lo scontro tra la conducente di uno scooter, una 60enne fiorentina, e l’auto guidata da una famiglia di turisti polacchi di quattro componenti.

La donna, Assunta Ranieri, è deceduta dopo vari tentativi di rianimazione. Giunta in ospedale in codice rosso, le sue condizioni si sono ulteriormente aggravate, fino al decesso. Il viale Redi (nella foto) è stato chiuso per alcune ore per i soccorsi e per consentire alla polizia municipale di effettuare i rilievi. L’incrocio è regolato da un semaforo e probabilmente uno dei due mezzi coinvolti non ha rispettato il rosso.

Il luogo del tragico incidente
Il luogo del tragico incidente

Ma le indagini, coordinate dal pm Christine Von Borries, mirano ad accertare anche se i conducenti fossero nelle condizioni di guidare (è stato subito disposto l’alcoltest, risultato negativo) e molto probabilmente verrà disposta l’autopsia. Il fascicolo è aperto per omicidio stradale. Il mezzo coinvolto è risultato a noleggio. Dalla prima ricostruzione sembra che stesse viaggiando in direzione di Novoli. La conducente dello scooter, invece, stava entrando sul viale Redi da via Doni e pare che avesse il verde.

Assunta Ranieri è la sesta vittima delle strade fiorentine nel 2022. Una scia di sangue che nonostante campagne informative e accorgimenti per la sicurezza, non accenna a fermarsi. Viale Redi poi, è una delle arterie più trafficate della città, perché connette i viali a un quartiere sempre più centrale per le sue funzionalità e all’imbocco dell’autostrada.

Sempre ieri, ma in viale Paoli, c’è stato un investimento, ma fortunatamente le condizioni della vittima, un giovane, non destano particolari preoccupazioni mentre resta invece in prognosi riservata la settantunenne che giovedì mattina, in via Aretina, è stata urtata da un’auto (forse dallo specchietto) mentre si accingeva ad attraversare la strada. Cadendo, ha sbattuto forte la testa ed è stata trasportata d’urgenza a Careggi. Anche in questo caso, accertamenti in corso da parte della polizia municipale.

ste. bro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?