Lucia Aleotti, presidente del Gruppo Menarini
Lucia Aleotti, presidente del Gruppo Menarini

Firenze, 6 luglio 2017 - Un omaggio ai grandi sportivi, che hanno vinto con grande rispetto dell'avversario. Mettendo in campo quel Fair Play che dà il titolo al Premio Internazionale Fair Play Menarini, giunto alla ventunesima edizione. A fare gli onori di casa nella cena di gala che si è svolta a Firenze, l'azienda farmaceutica Menarini, title sponsor dell'evento. Erano presenti il presidente della Menarini, Lucia Aleotti e il vicepresidente Alberto Giovanni Aleotti. Una vera e propria parata di stelle a Firenze: c'erano tra gli altri Carlton Myers e Predrag Danilovic per il basket, Niccolò Campriani per il tiro a segno, ma anche un mito del calcio come Giancarlo Antognoni

"È una serata particolare, nella quale celebriamo i valori dello Sport e del Fair Play - ha detto Ennio Troiano, direttore Corporate delle Risorse Umane Gruppo Menarini - Come gli atleti premiati, anche i nostri ricercatori, in gran parte giovani e appassionati, possono contare solo sul loro talento, il loro impegno e quello della loro azienda. Non ci sono scorciatoie, perché in fondo al nostro lavoro ci sono pazienti che hanno bisogno di cure efficaci". Gli appuntamenti del Premio proseguono nella serata di giovedì 6 luglio con la premiazione di Castiglion Fiorentino. La serata sarà trasmessa da SportItalia, canale 60 e 153 del digitale terrestre. 

I Premiati del XXI Premio Internazionale Fair Play Menarini sono:
Fabio Pisacane, Fair Play
Knut Knudsen, Carriera nel Fair Play
Zvonimir Boban, Sport e vita 
Franz Klammer e Niccolò Campriani, Personaggio mito 
Yelena Isinbaeva, Fair Play e Solidarietà 
Ivan Zaytsev, Francisco e Niccolò Porcella, Premio Speciale SUSTENIUM energia e Cuore
Jarno Trulli, Lo sport oltre lo sport
Federico Pellegrino, Modello per i giovani
David Rudisha, Fair Play per la Pace
Matteo Marani, Narrare le emozioni
Nicole Orlando, I Valori sociali dello sport
Fabrizio Donato, Una Vita per lo Sport
Sara Anzanello, Fair Play Modello di Vita 
Sofia Goggia, Promozione dello Sport 
Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, Premio speciale “Fair Play e Coraggio”
Matteo Tanganelli e Giacomo Perini, Premio Speciale Fiamme Gialle “Studio e sport”