Un anno di luce
Un anno di luce

Firenze, 25 novembre 2021 - «Una nuova testata che nasce e cresce, con ‘mente’ fiorentina ma cuore in tutto il mondo, non può che inorgoglirci". E’ così che il sindaco di Firenze, Dario Nardella saluta il primo anno di vita di "Luce!" il progetto editoriale dedicato ai temi della diversità, dell’inclusione e della coesione del Gruppo Monrif che si è ormai affermato come canale di informazione trasversale, che parte dall’attualità per analizzare i fenomeni di una società fluida, facendo delle persone il suo principale focus di dibattito.

IL LINK PER PRENOTARSI.

«Ricordo bene – ha aggiunto il sindaco– quando la direttrice Pini per la prima volta mi parlò dell’idea di un nuovo spazio web dove potessero trovare casa argomenti e protagonisti che di solito non hanno grande spazio su altri mezzi di informazione. In questi mesi Luce ha portato un po’ di chiarore su temi quali diritti, minoranze, lotta al razzismo, gender gap, e poi ancora sostenibilità e cambiamenti climatici, malattie e scienza, spettacoli, tutto con un leitmotiv chiaro: una voce forte contro le disuguaglianze. Dall’amministrazione giunga un grande in bocca al lupo per proseguire su questa strada: siamo certi che Luce brillerà ancora a lungo".

La redazione, guidata da Agnese Pini, direttrice de “La Nazione”, e composta da un pool di giornalisti appartenenti a tutte le testate del Gruppo QN Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno, si è confrontata ogni giorno nell’interpretazione e nel racconto di temi in continua evoluzione: diritti umani, condizione femminile, sessualità, etica del fine vita, sostenibilità aziendale, economia green, rivoluzione digitale, social network e tutti i rivoli di una società fluida tanto nel lavoro, quanto nella comunicazione e nei sentimenti. E questo lavoro è stato ispirato dai temi proposti dal comitato scientifico, composto da personalità del mondo accademico, associativo, manageriale, che hanno condiviso il progetto Luce! sposandone tematiche, causa e obiettivi.

Martedì prossimo, il 30 novembre, tutti i i lettori sono invitati a partecipare all’evento “Un anno di luce!” al Teatro della Pergola avranno così la possibilità di incontrare i membri del Comitato Scientifico e i personaggi “Luce!” dell’anno, e vivere insieme le emozioni di una serata speciale che vedrà Francesca Michielin protagonista di un inedito incontro ‘parole e musica’.

Il comitato scientifico raccoglie voci poliedriche, tutte autorevolissime: oltre ad Agnese Pini, i direttori delle altre testate del Gruppo Monrif Michele Brambilla e Sandro Neri, il sondaggista Nando Pagnoncelli, la filosofa Laura Boella, l’economista comportamentale e senior advisor sul talento Luisa Bagnoli, lo scrittore e sceneggiatore Ivan Cotroneo, il dirigente sportivo e pentatleta Luca Pancalli, l’attivista e filantropa dell’edutainment Claudia Segre, l’imprenditore sociale Luca Trapanese, la scrittrice e founder di Venti Sofia Viscardi, l’attivista per i diritti civili Francesca Vecchioni, Francesco Paolo Di Santo, cofounder del Gruppo Bibo Diesse, e Francesco Sorelli, direttore comunicazione Ruffino.