Il luogo dell'incidente

Firenze, 12 giugno 2018 - Scontro fra un camper e uno scooter alle 14.20 in viale Europa, all’altezza di via Cimitero del Pino. Ilc onducente dello scooter è finito in ospedale.

Il camper stava percorrendo viale Europa in uscita città quando, all’altezza dell’incrocio semaforizzato con via Cimitero del Pino, ha urtato con la parte frontale contro la fiancata sinistra di uno scooter Piaggio Beverly 300 che si stava immettendo sul viale in direzione centro. Sul posto è intervenuta una pattuglia del Reparto Infortunistica Stradale. Da una testimonianza sembrerebbe che il camper sia passato con il rosso: fondamentali per la conferma saranno le immagini riprese dalla telecamere che saranno visionate dagli agenti.

Nel camper un’intera famiglia residente a Trieste (padre alla guida, madre e due bambine piccole). Il conducente, un 40enne, è rimasto illeso come le due bimbe mentre la madre, per proteggere la figlia che aveva al collo, ha urtato la spalla e quindi è stata portata in ospedale. Più gravi le condizioni dello scooterista, un 63enne residente a Scandicci: ricoverato in ospedale, adesso è in osservazione.

Durante le operazioni di soccorso e i rilievi una corsia di viale Europa in uscita città è stata chiusa fino alle 16.40. Dopo di che la circolazione è tornata alla normalità.

INCIDENTE IN VIA CELSO - Un’auto ferma per ragioni di traffico e un’altra che non riesce a fermarsi in tempo. È accaduto così l’incidente avvenuto stamani intorno alle 10 in via Celso con pesanti ripercussioni sulla viabilità della zona. Il conducente della prima auto un italiano del ‘79, stava percorrendo via Celso quando si è fermato per esigenze di traffico all’altezza di una nota pasticceria. Improvvisante è sopraggiunta un’altra vettura che non è riuscita a fermarsi in tempo finendo per urtare l’auto ferma. Al volante una donna di circa 40 anni. Il conducente dell’auto tamponata ha riportato ferite lievi ed è stato portato all’ospedale con l’ambulanza. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia Municipale di Rifredi. Per le operazioni di soccorso e i rilievi, la strada è stata chiusa e poi riaperta parzialmente con pesanti ripercussioni sulla circolazione della zona. La situazione si è regolarizzata intorno alle 11. Per la donna è scattata la multa per tamponamento (41 euro) con il taglio di 3 punti sulla patente.