FIRENZE Nuovo balzo in avanti nel numero dei contagi da Coronavirus in provincia di Firenze. Ieri la Ausl Toscana Centro non ha diffuso il bollettino giornaliero e non è quindi possibile avere i dati scorporati per comune, né distinguere la città e i dintorni dalla zona empolese. I numeri vanno estrapolati dalle...

FIRENZE

Nuovo balzo in avanti nel numero dei contagi da Coronavirus in provincia di Firenze. Ieri la Ausl Toscana Centro non ha diffuso il bollettino giornaliero e non è quindi possibile avere i dati scorporati per comune, né distinguere la città e i dintorni dalla zona empolese.

I numeri vanno estrapolati dalle schede fornite dalla Regione Toscana: indicano 90 nuovi positivi nella sola giornata di ieri in tutta la provincia. Un aumento importante considerando che la Ausl aveva indicato per mercoledì 48 nuovi casi in tutta la provincia (41 escludendo l’area empolese) e che martedì erano stati appena 19. Passando ai decessi, ieri ne sono stati registrati 8, sempre in ambito provinciale, due in meno del giorno precedente. Il numero dei positivi dall’inizio dell’emergenza nell’area fiorentina è arrivato a 1.961. Le persone in isolamento in tutto il territorio della Asl Toscana Centro, ovvero fra le province di Firenze, Prato e Pistoia sono invece 7.884. Nella classifica dei Comuni che, dall’inizio dell’emergenza (il 25 febbraio primo caso a Firenze), hanno avuto il numero più alto di positivi rimane in testa Firenze con 550 persone coinvolte. Seguono Bagno a Ripoli con 132 e quindi Pelago (74), Scandicci (73), Signa (71), Dicomano (51), Pontassieve (49) e Sesto (46).

L’area fiorentina mantiene la sua centralità anche nei tamponi che vengono fatti ai pazienti per verificare la positività o meno al Coronavirus.

Attualmente i laboratori impegnati ad analizzarli sono 13, distribuiti nelle varie province toscane. Di questi, quattro si trovano nella zona fiorentina.

Li.Cia.