Firenze, 3 aprile 2021 - Un invito alle forze di polizia statali e locali a intensificare i controlli in questi giorni di Pasqua per il rispetto delle norme anti-covid. Lo promuove il prefetto di Firenze Alessandra Guidi, in linea con quanto già disposto nel Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica del 29 marzo scorso.

L'attenzione, in particolare, deve essere focalizzata sui giusti comportamenti da seguire in zona rossa. I controlli si concentreranno su aree verdi, giardini e piazze di maggior afflusso in tutta la provincia di Firenze, anche sulla base delle intese con i sindaci.

Che hanno assicurato "piena disponibilità dei rispettivi corpi di polizia locale", si legge in un comunicato della prefettura fiorentina. Ma i controlli, spiega il prefetto, devono essere accompagnati dall'impegno di ciascun cittadino a tenere "comportamenti responsabili per evitare la crescita della curva dei contagi, nella consapevolezza che il sacrificio richiesto consentirà di tornare quanto prima a una condizione di normalità". Il prefetto ha poi formulato i suoi aguri di buona Pasqua ai cittaidni, ringrazianto i tanti operatori delle forze dell'ordine impegnati in questi giorni.