Furti su auto in sosta (Ansa)
Furti su auto in sosta (Ansa)

Firenze, 7 dicembre 2021 - Altro che tre indizi fanno una prova, qui la conta dice che gli episodi sono già molti di più. Notevoli i danni. E non accennano a smettere, anzi neanche a diminuire. Da un mese abbondante qualcuno, non un singolo, si direbbe una ’batteria’ di ’specialisti’ assalta di notte teorie più o meno lunghe di auto parcheggiate, frantuma, spacca, vandalizza. E ruba negli abitacoli. Domenica sera l’ultima razzia, si teme di una serie destinata a proseguire a meno che non vengano arrestati in flagranza i responsabili dei danneggiamenti aggravati e dei furti che ne derivano.

Nel giro di alcune ore la polizia è dovuta intervenire per undici veicoli con finestrini rotti e abitacoli rovistati in modo selvaggio e messi sottosopra.

Il raid si è sviluppato lungo un percorso relativamente breve: l’elenco dei colpi stilato dalla polizia ricomprende viale Ariosto (tre macchine), viale Pratolini (una), via Cavallotti (due), piazza Vittorio Veneto, viale Pratolini (una), piazza Paolo Uccello (una), viale degli Olmi (una) e via dei Pecori (una). Al momento non è stato possibile stabilire con esattezza che cosa sia stato rubato, perché i proprietari devono essere contattati o devono essere fatte le stime dei danni, per le denunce. Di certo la sistematicità di questi assalti, comincia ad arrecare gravi danni ai cittadini e molte sono le proteste di chi avverte come la città sia sempre meno sicura, di notte.

g.sp.