Firenze, 13 marzo 2018 -  Prima si cala i pantaloni, poi orina in piazza Signoria. Peccato che la bravata sia notata dalla guardia giurata e ripresa dalle telecamere e per il giovane turista americano è scattata una multa salata. Erano da poco passate le 1.30 quando uno studente statunitense, 21 anni originario del New Jersey, ha deciso di espletare i propri bisogni fisiologici in piazza Signoria, per la precisione sul primo gradino della Loggia dei Lanzi, accanto alla statua di Ercole e Caco.

Ma la prodezza del giovane, che si trova a Firenze insieme ad un gruppo di amici e alloggia da 8 giorni in un famoso albergo del centro storico, non è sfuggita alla guardia giurata a sorveglianza della Loggia e alle telecamere. Sul posto è quindi arrivata una pattuglia del distaccamento della zona centrale: gli agenti hanno multato il 21enne per atti contrari alla pubblica decenza, reato depenalizzato che prevede il pagamento di una multa da 5.000 a 10mila euro.