Cosplayer
Cosplayer

San Donnino (Firenze), 19 gennaio 2019 - I cosplayer d’Italia si sono dati appuntamento a Spazio Reale: oggi e domani al centro congressuale di San Donnino è in programma la III edizione di «Firenze Comics», la fiera dedicata a fumetti, cosplay e videogames. Oltre cento stand conferenze, workshop, tornei, giochi da tavolo, parate, libri e tanti ospiti animeranno la due giorni pensata per appassionati, collezionisti e semplici visitatori. La rassegna spazia dalle presentazioni di nuove pubblicazioni e applicazioni alle proiezioni di cartoni animati, dalle conferenze e dibattiti agli spettacoli di ballo, senza dimenticare l’ampia gamma di giochi presenti nell’area videogames. Sono previsti, poi workshop di prop e monster making per imparare a disegnare e a fare cosplay e a creare giochi in 3d per la realtà virtuale, grande novità di questa edizione anche con tornei e giochi di ruolo. Due i super ospiti.

È attesa a San Donnino Giorgia Vecchini alias Giorgia Cosplay (la più nota cosplay italiana) che oltre a presentare «Firenze Comics», porterà sul palco di Spazio Reale il suo «Chi vuole esser Turbonerd». Previsto l’arrivo di Angelo Porazzi che presenterà il suo gioco da tavolo «Warenger Cosplay». Tra gli eventi clou, la gara cosplay di Azione Cosplay Prato, in palio un soggiorno per due a Fuerteventura. Presente in fiera anche la Nemo Academy of Digital Arts, la scuola fiorentina di disegno. Per i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, «Firenze Comics» ospita il museo fiorentino Da Vinci Florence Museum di via Cavour che porta alcune opere di Leonardo come la macchina e l’aliante.

B.B.