Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
6 ago 2022
6 ago 2022

Salta la classica di Gambassi La 54ª edizione slitta al 2023

Le condizioni di Renzo Maltinti alle prese con problemi di salute hanno portato alla decisione di un anno sabbatico

6 ago 2022

Quest’anno non si disputerà il Gran premio Chianti Colline d’Elsa, la classica di fine agosto riservata alla categoria Dilettanti e organizzata dal gruppo sportivo Maltinti Banca di Cambiano. Il suo patron Renzo Maltinti è alle prese con problemi di salute che lo costringono a stare fisicamente lontano dalle gare, ma comunque sempre presente, non mancando mai di tenersi informato sui risultati dei suoi ragazzi. La gara, con partenza e arrivo a Gambassi Terme, si sarebbe dovuta svolgere il prossimo 23 agosto. Sarebbe stata la 54esima edizione, ma si prenderà un anno sabbatico proprio per consentire al suo deus ex machina di tornare al comando della cabina di regia.

Il primo ad esserne dispiaciuto è il sindaco di Gambassi, Paolo Campinoti, anche lui grande appassionato di ciclismo e praticante, che ha annunciato la triste notizia con un post su facebook. "Quest’anno – scrive il primo cittadino del paese termale – non ci sarà la tradizionale corsa ciclistica di Gambassi Terme. Ci fermiamo per un anno proprio un attimo prima della partenza, quando tutto era pronto, perché quel grande uomo di Renzo Maltinti deve fermarsi a registrare un po’ il cambio e i freni della sua personale bicicletta".

Il Gran Premio Chianti Colline d’Elsa è sempre stata ritenuta dagli addetti ai lavori una delle gare più impegnative per Dilettanti con l’arrivo in salita e dopo le difficoltà precedenti. Il tracciato, infatti, prevede la leggera salita di Varna in avvio quindi quella che porta a Gambassi Terme.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?