Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

L’impresa di Simone Chiasserini Il traguardo dopo 1300 chilometri

Il ciclista del Gumasio Asd ha pedalato da Pompei a Torbole sul Lago di Garda. Notti al freddo fra le montagne

Simone Chiasserini è tesserato con il Gumasio Asd di Empoli
Simone Chiasserini è tesserato con il Gumasio Asd di Empoli
Simone Chiasserini è tesserato con il Gumasio Asd di Empoli

Oltre 1300 chilometri pedalando da Pompei a Torbole sul Lago di Garda. Questa è la portata dell’impresa di Simone Chiasserini, tesserato col Gumasio Asd di Empoli del presidente Claudio Bonistalli, che in sella alla sua mountain bike ha partecipato e portato a termine la difficile traversata della penisola denominata ’Italy Divide 2022’, che ha visto ai nastri di partenza ben 324 bikers.

Sono serviti mesi e mesi di preparazione per poter concludere una corsa così impegnativa, con notti passate in mezzo alle montagne al freddo alternandole in più comodi B&B, salite e discese interminabili su sentieri difficili, giornate soleggiate e pioggia battente, arrivando sulle sponde del Garda dopo 22500 metri di dislivello.

Chiasserini ha pedalato sulle più belle e caratteristiche strade ’sterrate’ del nostro paese. Su itinerari storici come la via Francigena, l’Euro Velo7, la via degli Dei, I monti Lessini, il monte Baldo. Attraversando Napoli, la Penisola del Circeo, Roma, Siena, Firenze, Bologna, Mantova e Verona. Partito sabato 23 aprile è arrivato a destinazione 6 giorni più tardi, pedalando per oltre 93 ore. La Gumasio Asd ci tiene a ringraziare pubblicamente Simone per aver portato i propri colori attraverso l’Italia e lo attende adesso alla prossima impresa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?