Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

La nazionale ucraina sfida la truppa di Andreazzoli. Il ricavato andrà in beneficenza

Il commissario tecnico dell’Ucraina, Oleksandr Petrakov
Il commissario tecnico dell’Ucraina, Oleksandr Petrakov
Il commissario tecnico dell’Ucraina, Oleksandr Petrakov

Una gara speciale, una serata di calcio ma anche di solidarietà e vicinanza nei confronti del popolo ucraino. Martedì alle 20.30 allo stadio Carlo Castellani di Empoli, gli azzurri di mister Andreazzoli affronteranno in amichevole la nazionale ucraina, guidata da Oleksandr Petrakov. L’Ucraina sta infatti svolgendo un ritiro in Slovenia con i calciatori che prendono parte al campionato ucraino in preparazione al playoff di giugno per il mondiale di Qatar 2022 e giocherà alcune amichevoli prima delle sfide ufficiali.

Sarano aperti i settori di Maratona e Tribuna, con i tagliandi che saranno in vendita al prezzo di 10 euro su vivaticket.it e nei punti vendita vivaticket. L’incasso, di comune accordo con la federazione ucraina, sarà devoluto interamente a Ukraine United24, piattaforma lanciata dal presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskyy come sede principale per la raccolta di donazioni di beneficenza a sostegno dell’Ucraina. I fondi saranno trasferiti sui conti ufficiali della Banca nazionale ucraina e assegnati dai ministeri assegnati per coprire le esigenze più urgenti. Sarà una gara interessante anche dal punto di vista sportivo. In campo per l’Ucraina ci saranno i giocatori che militano principalmente nello Shaktar Donektsk e nella Dinamo Kiev e che in questo momento sono di fatto fermi senza giocare. Non ci saranno invece tutti quelli impegnati con i rispettivi club in altri campionati, come ad esempio Zinchenko del City, Malinowski dell’Atalanta o Yarmolenko del West Ham, ma lo spettacolo sarà comunque assicurato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?