Sting
Sting

Firenze, 11 luglio 2019 - Sting annulla due concerti per ordine dei medici. Lunedì sui social ufficiali l'annuncio della prima cancellazione dell'esibizione al Jazz Festival di Gand, in Belgio, per "indicazioni dei medici". Poi l'altro ieri "con grande rammarico" il secondo annuncio: l'annullamento del concerto di a Monaco di Baviera in Germania, perché l'ex leader dei Police ancora "sta poco bene" e "il suo dottore gli ha consigliato di non esibirsi". I motivi di salute non sono specificati e i fan hanno risposto sui social con preoccupazione ma anche con tanti messaggi di incoraggiamento e auguri: "Prenditi cura di te, dai così tanto agli altri", "ascolta il tuo corpo e i tuoi dottori", "guarisci presto e torna a Monaco". 

 

Gordon Matthew Thomas Sumner, questo il suo vero nome, classe 1951, è uno degli artisti più amati a livello mondiale. Cantautore, polistrumentista, voce unica e originale nel panorama musicale degli ultimi decenni. Per molti il suo nome è legato ai Police di cui è stato leader e trascinatore. Poi la carriera da solista, costellata da successi, premi, riconoscimenti. Sting da anni vive in Toscana, a Figline Valdarno, nella sua tenuta Il Palagio, dove produce olio e vino.