Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 mag 2022

Sette spiagge toscane in cui fare il bagno nell'estate 2022

Si torna al mare senza limitazioni dopo due anni di pandemia: ecco i lidi imperdibili, dall'Elba alla costa maremmana e non solo 

21 mag 2022
few
La spiaggia di Marina di Alberese (Foto Parco della Maremma)
few
La spiaggia di Marina di Alberese (Foto Parco della Maremma)

Firenze, 10 maggio 2022 - Non solo mare, ma anche fiume. Le Bandiere Blu sono state da poco distribuite anche in Toscana. Ci sono località da sogno, premiate non solo per le belle spiagge ma anche per i servizi che vengono offerti ai turisti durante l'estate e per l'attenzione alla sostenibilità. Ma parlare solo delle spiagge Bandiera Blu in Toscana è sicuramente riduttivo.

Ci sono tanti luoghi che vale la pena visitare, tanti posti dove fare un bagno ristoratore e dove prendere un po' di tintarella. E non stiamo parlando unicamente di acqua salata. Ci sono dei percorsi fluviali tutti da vivere, per un'esperienza diversa dal solito. Ecco un po' di consigli per questa estate 2022. 

Capobianco

Capo Bianco
Capo Bianco

L'Isola d'Elba offre spiagge di ogni tipo. Ma una sosta a Capobianco è sempre d'obbligo. La scogliera bianchissima è proprio alle spalle della lingua di sassi anche loro bianchi che compongono la spiaggia. Si raggiunge dopo una rampa di scale e la fatica vale il bagno nelle acque cristalline, soprattutto nei giorni di vento di scirocco, quando la corrente porta al largo e il mare è di un colore verde e blu intensissimo. 

Marina di Alberese

La spiaggia di Marina di Alberese (Foto Parco della Maremma)
La spiaggia di Marina di Alberese (Foto Parco della Maremma)

Nell'ambito del Parco della Maremma, la spiaggia di Marina di Alberese è selvaggia ma allo stesso tempo facile da raggiungere. Rappresenta pienamente la costa grossetana, con la sabbia e la natura selvaggia alle spalle della spiaggia stessa. E' raggiungibile in auto, in moto o in bicicletta. Maggiori informazioni sul sito del Parco della Maremma. 

Cala del Gesso

Cala del Gesso
Cala del Gesso

Siamo nella zona sud della provincia di Grosseto, sul promontorio dell'Argentario, non lontano dall'abitato di Porto Santo Stefano. Come si arriva a Cala del Gesso? Attraverso la strada panoramica che passa proprio da Porto Santo Stefano. Dopo alcuni chilometri serve imboccare via dei Pionieri. Dopo un cancello con passaggio pedonale parte il sentiero per arrivare alla Cala. Importante essere prudenti e verstirsi con scarpe adatte. Sulla spiaggia non ci sono servizi, quindi è importante portare con sé tutto l'occorrente per il mare, acqua cibo e ombrellone. 

Sansone

La spiaggia di Sansone a Portoferraio
La spiaggia di Sansone a Portoferraio

Celebratissima sulle principali guide turistiche. Una meta molto conosciuta ma che è impossibile da non nominare. La spiaggia di Sansone, all'Isola d'Elba, è un luogo top dove fare un bagno. La spiaggia bianchissima e il mare turchese le danno un tocco unico. E' stata incoronata negli anni da Tripadvisor come una delle migliori 25 spiagge in tutta Europa. 

Cala del Leone

Cala del leone
Cala del leone

Si trova a sud di Livorno ed è una spiaggia molto frequentata dai giovani livornesi. Bisogna essere atletici per riuscire ad arrivare sull'arenile, visto che il sentiero, per quanto fatto a scale, è piuttosto scosceso, soprattutto l'ultimo tratto prima dell'arrivo. Incastonata tra la costa frastagliata, ha dalla sua il particolare scenario naturale, circondata come è dalla macchia Mediterranea. 

Il Felciaio

Il Felciaio (Capoliveri)
Il Felciaio (Capoliveri)

All'Isola d'Elba, nel territorio comunale di Capoliveri, c'è una spiaggia che si raggiunge attraversando la macchia mediterranea. Già il viaggio è una parte dell'esperienza, avvolti dai profumi inconfondibili delle piante. Poi la spiaggia, di sassi principalmente, con una insenatura caratteristica. Un lido molto riparato che nei giorni di vento giusto presenta un mare cristallino. 

Marina di Vecchiano

Marina di Vecchiano
Marina di Vecchiano

All'interno del Parco di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli c'è la spiaggia di Marina di Vecchiano, oggetto di interventi e attenzione da parte del Parco stesso per renderla fruibile. Una spiaggia selvaggia, che anch'essa racchiude tutto il meglio del Mediterraneo, con la sabbia fine e la macchia alle spalle. La fauna comprende una serie di volatili che nidificano anche in estate, e per i quali serve la massima attenzione e rispetto. Il Parco, in questo 2022, ha sistemato i camminamenti al mare per far sì che i visitatori arrivino in maniera ordinata sul bagnasciuga. Alcune semplici regole per l'arrivo in spiaggia: seguire i sentieri ufficiali, sistemare gli asciugamani vicino al bagnasciuga, al massimo entro trenta metri dal mare. I legnetti e gli altri elementi naturali della spiaggia non vanno portati via. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?