Guardia di finanza (Lazzeroni)
Guardia di finanza (Lazzeroni)

Siena, 2 dicembre 2021 - Perquisizioni  da parte della Guardia di finanza di Siena, nei confronti di 21 indagati per un'inchiesta sulla spaccio di droga realizzato attraverso, spiegano le fiamme gialle, «le più note piattaforme di messaggistica istantanea in uso ai giovani». Tra i destinari dei provvedimenti figurano anche 13 minorenni. I fatti oggetto delle indagini risalgono al periodo tra febbraio 2020 e agosto 2021. Tra i decreti di perquisizioni 13 sono stati disposti dalla procura dei minori di Firenze e 8 dalla procura dela Repubblica di Siena. Come spiega una nota delle fiamme gialle, all'operazione di polizia odierna, che ha coinvolto anche altre province del territorio toscano e nazionale, hanno partecipato oltre 70 militari del comando provinciale di Siena della Gdf, congiuntamente alle unità cinofili e finanzieri dei comandi provinciali di Firenze e Caserta