Ragazza si copre dal freddo (Foto d'archivio)
Ragazza si copre dal freddo (Foto d'archivio)

Firenze, 24 marzo 2019 - E' il classico colpo di coda dell'inverno. Dopo un fine settimana di primavera caratterizzato da sole e caldo, con temperature anche al di sopra della media, da domani, lunedì 25 marzo, cambia completamente lo scenario. Dal nord Atlantico è attesa una massa di aria polare diretta a Sud che porterà fino a mercoledì piogge, temporali, vento e addirittura nevicate in montagna. E, soprattutto, un brusca discesa delle temperature.

Il forte contrasto termico darà luogo a numerosi rovesci e temporali che interesseranno alla fine di lunedì il Nord-Est, per poi estendersi verso Sud nelle ore successive; tornerà la neve fino a 700-1000 metri sull'Appennino. Non è quindi il caso (per ora) di riporre giacche e cappotti, almeno fino a giovedì. Il maltempo inizierà nel pomeriggio di lunedì, toccando il Nordest - con piogge su tutte le regioni -, il Centro e la Sardegna, dove sono attesi venti forti.

Neve in Alto Adige ma anche sull'Appennino centro-settentrionale. Martedì la perturbazione comincerà a lasciare le zone settentrionali e la Toscana restando però sul resto del Centro e coinvolgendo anche il sud con pioggia e neve sugli Appennini. Le temperature saranno in calo ovunque. Mercoledì a soffrirne sarà ancora il Sud con pioggia e neve, mentre al Centronord, pur senza precipitazioni, farà ancora freddo. Nel corso della giornata di mercoledì il fronte perturbato abbandonerà la Penisola e da giovedì torneremo a respirare aria di primavera.

Vediamo nel dettaglio il meteo e le temperature in Toscana (dati forniti dal Lamma):

Lunedì 25 marzosereno o poco nuvoloso; locali addensamenti di nubi basse nelle prime ore del mattino sul Valdarno Inferiore. Rapido aumento della nuvolosità in serata con precipitazioni, anche a carattere nevoso, sulle zone appenniniche.
Venti: deboli in prevalenza da sud, sud-ovest con rinforzi sulla costa meridionale e sull'Appennino; dalla tarda serata vento forte da nord-est a iniziare dalle zone appenniniche in estensione al resto della regione durante la notte. 
 

Temperature di lunedì 25 marzo: 

Arezzo min 5 max 20 Massa-Carrara min 8 max 18
Firenze min 6 max 21 Pisa min 7 max 19
Grosseto min 5 max 21 Pistoia min 7 max 20
Livorno min 11 max 19 Prato min 7 max 20
Lucca min 8 max 19 Siena min 7 max 20

Martedì 26 marzo: Inizialmente nuvoloso con piogge sparse e locali rovesci, più probabili sulle zone interne e in particolare sull'Appennino; neve oltre 700-900 metri. Miglioramento nel corso della giornata. Venti: forti da nord-est. Mari: poco mossi sotto costa, mossi al largo. Temperature: in sensibile diminuzione.

Temperature Minime e massime in Toscana martedì 26 marzo

Arezzo  6 12
Firenze 5 15
Grosseto 5 15
Livorno 8 15
Lucca 6 16
Massa Carrara 6 16
Pisa 5 15
Pistoia 6 15
Prato 5 15
Siena 4 12