Firenze, 12 gennaio 2021 - Nei prossimi giorni farà decisamente freddo. Questo perché il progressivo avanzamento dell'alta pressione dall'oceano Atlantico fin verso la Scandinavia favorirà l'arrivo di correnti d'aria molto fredde di origine artica. Si aprirà insomma un vero e proprio "canale" in grado di trasportare masse d'aria gelide verso l'Europa centrale e poi sull'Italia.

Ci aspetteranno quindi temperature ben sotto gli zero gradi sia di notte e che durante il primo mattino in molte città tra cui Perugia e Firenze. Farà molto freddo anche di giorno per via dei venti settentrionali che soffieranno per buona parte della settimana. Il calo delle temperature sarà da venerdì 15 gennaio. 

Nel dettaglio ecco le previsioni in Toscana per i prossimi giorni secondo il servizio meteo Lamma Toscana. 

Mercoledì 13 gennaio

Poco nuvoloso con locali addensamenti in particolare dalla sera sulla costa e zone adiacenti. Venti: deboli occidentali. Mari: mossi a nord dell'Elba, poco mossi altrove. Temperature: in aumento nei valori massimi. Minime stazionarie o in leggero aumento con gelate nottetempo nelle zone dell'interno.

Giovedì 14 gennaio

Nuvoloso in mattinata nelle zone interne centro-settentrionali, sereno in montagna e sulla costa. Parzialmente nuvoloso nel pomeriggio sulle zone centro-meridionali, sereno altrove. Venti: deboli da ovest, tendenti a nord-est nella seconda parte della giornata. Mari: tra poco mossi e mossi. Temperature: in aumento le minime, stazionarie le massime.

Venerdì 15 gennaio

I modelli mostrano un cielo parzialmente nuvoloso. Venti: tra deboli e moderati orientali. Mari: tra poco mossi e mossi. Temperature: in sensibile diminuzione; gelate nottetempo e prime ore del mattino in tutte le zone interne.

Weekend 16-17 gennaio

La tendenza è per un ulteriore calo delle temperature, con possibili gelate nelle zone interne della Toscana.