Roma, 22 ottobre 2021 - Di cosa parla Rust, il film in cui Alec Baldwin ha accidentalmente ucciso la direttrice della fotografia Halyna Hutchins? Si tratta di un film western le cui riprese erano iniziate non più di due settimane fa, il 6 ottobre. Baldwin aveva partecipato alla stesura del film, che lo vedeva anche in veste di produttore. La storia narra le vicende di un fuorilegge ai tempi del selvaggio West: si tratta di Harland Rust, interpretato dallo stesso Baldwin.

E' la storia di un tredicenne rimasto senza genitori, nipote di Rust. Quando il ragazzino, di nome Lucas, viene ricercato per un omicidio da lui commesso non intenzionalmente, scappa con lo zio. Una trama ispirata ad una storia vera. Diversi gli attori nella pellicola. Tra questi Travis Fimmel, già supermodello poi prestato al cinema e volto della serie televisiva "Vikings". Ma anche Marty Lindsey, già visto nella serie Better Call Saul e in diversi altri film. Con loro anche Brady Noon e Frances Fisher. 

Il film era stato annunciato nel maggio del 2020.

L'incidente è avvenuto durante un momento delle riprese, che in quel momento avevano luogo in un ranch di Santa Fe, in New Mexico. Le riprese del film sono attualmente ferme, come ha comunicato la produzione, e non riprenderanno prima di novembre.