I vigili del fuoco
I vigili del fuoco

Bibbona (Livorno), 23 settembre 2019 - Un boato nella notte e tre persone gravi. Un boato che scuote la tranquillità della costa della provincia di Livorno. Dramma in una palazzina in località La California a Bibbona, in via Ederle: una probabile fuga di gas ha fatto esplodere il fabbricato intorno alle 23 di domenica 22 settembre. Tre persone sono rimaste seriamente ustionate.

Si tratta di una famiglia, padre, madre e il figlio di 14 anni. Tutti hanno sentito il boato nella zona. Immediati i soccorsi, con i vigili del fuoco del comando di Livorno e del distaccamento di Cecina subito intervenuti insieme al 118 e all'elicottero Pegaso.

L'edificio è di due piani. L'esplosione ha provocato il cedimento del tetto del fabbricato. Padre e madre, 41 e 40 anni, sono stati trasportati all'ospedale Cisanello di Pisa, reparto grandi ustionati. Il figlio è stato invece trasferito sempre al reparto grandi ustionati ma dell'ospedale Meyer di Firenze.