Firenze, 9 marzo 2021 - "I nuovi casi registrati in Toscana sono 1.001 su 23.724 test di cui 13.323 tamponi molecolari e 10.401 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,22% (8,7% sulle prime diagnosi)". Lo annuncia su Facebook il presidente della Regione, Eugenio Giani, anticipando i dati del bollettino quotidiano sull'andamento del Covid_19. Dati poi confermati e ampliati dal bollettino ufficiale del 9 marzo

image

C'è dunque un calo del tasso di positività rispetto alle prime diagnosi che si attesta all'8,7%.  "La mia valutazione _ dice Giani _ è che siamo di fronte a una situazione di preoccupazione, perché i contagi sono tanti e i ricoveri consistenti, però di sostanziale stabilizzazione, quindi vedremo venerdì cosa succede per poter prendere provvedimenti. Nei primi due giorni di questa settimana, ieri e oggi abbiamo avuto 1000 contagi, nei primi due della settimana scorsa eravamo a 877 lunedì ma a 1056 il martedì, quindi siamo sostanzialmente sugli stessi numeri".

Giani: "Pronti a colpire in modo chirurgico le zone più a rischio"

Giani  spiega che il decreto firmato da Draghi prevede la possibilità del presidente della Regione di fare prescrizioni più  restrittive con ordinanze QUI L'ARTICOLO
 

 

A Pisa il primo test degli anticorpi monoclonali Astrazeneca su due pazienti

Un cittadino italiano e uno straniero rispettivamente di 36 e 53 anni sono i primi due pazienti che oggi si sono sottoposti, nell'Ospedale di Pisa, alla sperimentazione degli anticorpi monoclonali di AstraZeneca. Il centro di Pisa e' il primo ad aver avviato oggi questa sperimentazione clinica che arruolera' circa 1700 pazienti in tutti i centri italiani coinvolti nel trial nazionale di AstaZeneca. QUI L'ARTICOLO

Il ministro del Turismo Garavaglia: "Aperture per Pasqua? Puntiamo all'estate" (video)

image

Covid Toscana 8 marzo, i dati e i grafici 

AstraZeneca anche ad over-65, esclusi i 'vulnerabili' (video)

image

Variante inglese, focolaio in un asilo: 13 bambini contagiati

Un focolaio con la presenza di variante inglese al virus Sar-Cov 2 è stato individuato all'interno della scuola materna San Giuseppe a Colle Val d'Elsa (Siena). Al momento 13 bambini sono risultati positivi al virus. La scuola è stata immediatamente chiusa in via prudenziale e sarà effettuate uno screening di tutti i bambini frequentanti e del personale. QUI L'ARTICOLO

Sergio Mattarella si è vaccinato. Al presidente della Repubblica una dose di Moderna (video)

image

Viareggio diventa zona rossa

L'annuncio del sindaco Del Ghingaro. QUI L'ARTICOLO

"Pistoia zona rossa, si prevede un calo dei contagi"

L'intervento di Anna Maria Celesti, presidente della Società della Salute QUI L'ARTICOLO

Nardella: "La situazione sta peggiorando, prevedo altre restrizioni"

L'intervento del sindaco di Firenze. QUI L'ARTICOLO

Giani: "Gli ospedali toscani stanno reggendo. Dobbiamo fronteggiare ancora un mese"

"Dobbiamo fronteggiare ancora un mese, del resto lo scorso anno il picco fu raggiunto il 31 marzo poi però con il clima in miglioramento e la diffusione maggiore dei vaccini dovremmo piano piano venire fuori. Gli ospedali al momento reggono, abbiamo circa 180 terapie intensive e 1200 cure intermedie e rispetto allo scorso anno abbiamo creato posti letto in più, la situazione dunque è migliore». Lo ha detto il presidente della Toscana Eugenio Giani oggi a Lucignano (Arezzo) dove è in corso lo screening Territori sicuri. QUI L'ARTICOLO

Scoperta festa privata in un locale, raffica di multe

Raffica di controlli in centro storico e su tutto il territorio del comune di San Miniato (Pisa) da parte della polizia municipale che, nella serata di ieri, sabato 6 marzo, intorno alle 19, ha scoperto una festa privata organizzata in un locale, dove sono immediatamente scattate le sanzioni per partecipanti e titolari, oltre alla immediata chiusura. Il locale era chiuso al pubblico e la festa si stava svolgendo all'interno, contrariamente a quanto indicato dalle norme anti Covid attualmente in vigore. QUI L'ARTICOLO

Giani: "Seconda regione in Italia per capacità e ritmo di vaccinazione"

"Siamo la seconda regione in Italia per capacità e ritmo di vaccinazione. Giovedì abbiamo somministrato la cifra record di 17mila dosi in un solo giorno raggiungendo oggi oltre 369mila vaccini. Nella prossima settimana vaccineremo altri 33mila over 80 anni e sono già più di 1.000 gli estremamente vulnerabili vaccinati. Siamo stati tra i primi ad avviare anche questa categoria perché vogliamo rendere presto la #ToscanasiCura". Lo afferma il presidente della Toscana, Eugenio Giani, in un post su Facebook.

Screening per 130 studenti pendolari dal Casentino ad Arezzo, tutti negativi

Si è concluso lo screening per il gruppo di studenti pendolari del Casentino, ragazze e ragazzi che risiedono in Casentino e che studiano ad Arezzo e in Valtiberina. Alla proposta della Usl Toscana sud est, con la collaborazione della Conferenza dei Sindaci del Casentino, hanno risposto in 130. I risultati di tutti i test eseguiti non evidenziano nessuna positività al Covd.