Reparto Covid (immagine di repertorio)
Reparto Covid (immagine di repertorio)

Firenze, 25 novembre 2020 - Fine vita, al via il tavolo regionale sugli accessi dei familiari ai reparti e alle strutture Covid al momento del fine vita dei propri parenti. «Anche una persona che vive in terapia intensiva gli ultimi momenti di vita ha il diritto di sentire il conforto dei propri cari: ci stiamo lavorando, siamo la prima Regione ad aver costituito un tavolo tecnico, la prima regione ad aver dato una dimostrazione concreta di avere presente questo elemento». Lo ha affermato Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, a margine della presentazione degli esiti di due bandi per le imprese.

«È un argomento che ci sta molto a cuore - ha spiegato – e ci ha portato a essere la prima regione con delibera di giunta di lunedì a istituire un tavolo che sarà coordinato dall'assessore alla sanità per discutere con persone competenti, e con persone che hanno a cuore questo aspetto, la fase della comunicazione e quindi della presenza dei propri familiari nel momento più delicato, quello del trapasso, per persone che oggi in ospedale lasciano i loro congiunti e loro cari senza poterli avere accanto, senza spesso nemmeno avere la comunicazione che può esserci attraverso un telefonino o attraverso una possibilità di contatto video. È un aspetto drammatico – ha concluso -. Questo tavolo tecnico che abbiamo costituito lunedì lo approfondirà».

 

Maurizio Costanzo