Firenze, 13 maggio 2021 - Sono 651 i nuovi casi di coronavirus registrati nella giornata di giovedì 13 maggio. Questo il dato del bollettino covid di oggi. Si contano anche ventuno decessi. Aumentano i tamponi rispetto al giorno prima e aumenta anche il numero dei nuovi casi in 24 ore, visto che nella giornata di mercoledì erano stati 495.

Covid Toscana, il bollettino del giorno prima: 12 maggio

In rilazo lieve anche il tasso di positivi sui primi tamponi, che si attesta al 7,7%.  Sempre alto il numero dei guariti. Sono 213.331 dall'inizio della pandemia (1.116 in un giorno).

Vaccini agli over 50: ecco chi può prenotare

Vaccini Toscana: entro sabato una data per tutti i cinquantenni

I test effettuati nelle ultime 24 ore sono 23.271, di cui 12.942 tamponi molecolari e 10.329 test rapidi. 

La mappa del contagio

Sono 64.658 i casi complessivi ad oggi a Firenze (193 in più rispetto a ieri), 21.590 a Prato (86 in più), 22.155 a Pistoia (70 in più), 13.006 a Massa Carrara (34 in più), 24.080 a Lucca (44 in più), 28.623 a Pisa (57 in più), 17.087 a Livorno (36 in più), 21.831 ad Arezzo (73 in più), 13.250 a Siena (34 in più), 8.408 a Grosseto (24 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

Bassa l'età media dei contagiati

L'età media dei 651 nuovi positivi odierni è di 41 anni circa (21% ha meno di 20 anni, 24% tra 20 e 39 anni, 35% tra 40 e 59 anni, 17% tra 60 e 79 anni, 3% ha 80 anni o più). Si nota come, anche per effetto dei vaccini, si abbassa drasticamente la percentuale di over 80 contagiata. 

I ricoveri

Da giorni intanto si assiste a una discesa degli ospedalizzati. Le persone ricoverate oggi sono complessivamente 1.165 (37 in meno rispetto a ieri, meno 3,1%), 187 in terapia intensiva (1 in meno rispetto a ieri, meno 0,5%). Il picco dei ricoveri di questa terza ondata era stato raggiunto il 7 aprile, quando in ospedale c'erano 1999 persone. 

21 decessi

Sono 21 i nuovi decessi: 10 uomini e 11 donne con un'età media di 75,9 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 6 a Firenze, 5 a Prato, 2 a Pistoia, 2 a Pisa, 1 a Livorno, 2 a Arezzo, 2 a Siena, 1 a Grosseto.