Il grafico dei decessi per covid da ottobre a dicembre
Il grafico dei decessi per covid da ottobre a dicembre

Firenze, 23 dicembre 2020 - Risalgono sopra i 400 i nuovi casi di coronavirus in un giorno in Toscana. Per la precisione sono 435 coloro che risultano contagiati dal virus. Ma calano intanto i ricoveri. Mentre si contano anche 22 decessi. Questi alcuni dei numeri contenuti nel consueto bollettino pubblicato mercoledì 23 dicembre.

I numeri sembrano più sotto controllo ma adesso è il momento di non abbassare la guardia. Comincia tra l'altro, giovedì 24 dicembre, il lockdown nazionale con zone rosse nei giorni prefestivi e festivi e arancioni in quelli feriali fino al 6 gennaio. 

Covid Toscana 23 dicembre: la diretta

Covid Toscana: la percentuale dei positivi sui tamponi testati giorno per giorno

La mappa del contagio

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri. Sono 32.617 i casi complessivi ad oggi a Firenze (116 in più rispetto a ieri), 10.177 a Prato (19 in più), 10.288 a Pistoia (30 in più), 7.494 a Massa (21 in più), 12.074 a Lucca (63 in più), 16.321 a Pisa (46 in più), 8.310 a Livorno (50 in più), 10.332 ad Arezzo (46 in più), 4.722 a Siena (15 in più), 4.089 a Grosseto (29 in più).

12mila tamponi in 24h

I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.818.397, 12.264 in più rispetto a ieri, di cui il 3,5% positivo. Sono invece 4.033 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 10,8% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 5.871 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi.

L'età media dei nuovi casi

L'età media dei 435 casi odierni è di 50 anni circa (il 10% ha meno di 20 anni, il 25% tra 20 e 39 anni, il 30% tra 40 e 59 anni, il 23% tra 60 e 79 anni, il 12% ha 80 anni o più).

Si contano 22 decessi

Oggi si registrano 22 nuovi decessi: 15 uomini e 7 donne con un'età media di 76,7 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 11 a Firenze, 3 a Prato, 2 a Pistoia, 2 a Pisa, 1 a Siena, 3 a Grosseto. Sono 3.517 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 1.195 a Firenze, 241 a Prato, 266 a Pistoia, 374 a Massa Carrara, 318 a Lucca, 396 a Pisa, 260 a Livorno, 211 ad Arezzo, 118 a Siena, 85 a Grosseto, 53 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.