Firenze, 15 marzo 2020 - Non accenna a dimunire l'emergenza coronavirus in Toscana, come confermano i dati di ieri, sabato 14 marzo:  160 i nuovi casi di tamponi positivi al coronavirus in Toscana, mentre il bilancio dei morti sale a 9. Cresce la voglia delle persone di manifestare solidarietà e gratitudine a medici e infermieri e di dare vita a flash mob e cantate dai balconi per combattere la paura.

Il sindaco di Lucca Tambellini trasportato in ospedale

Ore 24,30 -Il sindaco Alessandro Tambellini in tarda serata ha segnalato un lieve peggioramento del suo stato di salute rispetto al Covid-19. A scopo precauzionale, i familiari, vista la febbre alta, hanno preferito chiamare il 118. Tambellini è stato così portato in ospedale con l’ambulanza, al momento è trattenuto al San Luca per accertamenti.

Rossi: "Trovati 150 posti letto per la terapia intensiva"

Ore 23,25 - Il governatore della Toscana Enrico Rossi: «Oggi ho visitato il vecchio ospedale di Lucca parzialmente in disuso, quello di Massa dismesso, quello di Carrara, e quello del vecchio Santa Chiara di Pisa. In tutto abbiamo trovato 150 posti letto di terapia intensiva che sono riattivabili in una in una decina di giorni e che si aggiungono ai 447 di terapia intensiva che, con i nuovi ospedali, sono già aumentati del 30%».

Al mare anziché chiusi in casa, denunciati

Ore 23 - Stangati alcuni furbetti della tintarella in spiaggia che nella giornata di domenica si sono presi la libertà di trascorrere il pomeriggio all’aperto senza il permesso di necessità per motivi di salute o per fare la spesa

false

Canti di speranza nella lunga notte di Siena

Ore 22,33 - Prima i rintocchi di Sunto, poi la Marcia del Palio che tantissimi cittadini hanno intonato affacciandosi alle finestre di casa

 

image

Eli Lilly, insulina gratis agli ospedali italiani

Ore 22,18 - In questo momento di pandemia da Covid 19, la Fondazione Lilly annuncia la donazione dell’insulina prodotta nel sito farmaceutico Lilly a Sesto Fiorentino per un valore di 1 milione di euro.  Il farmaco, salvavita per le persone con diabete, sarà reso disponibile gratuitamente agli ospedali italiani secondo le modalità di distribuzione indicate dalle Istituzioni

Ricoverato medico della Fiorentina

Ore 22-01 - Il medico sociale della Fiorentina è ricoverato in ospedale con possibili sintomi da coronavirus - LEGGI LA NOTIZIA 

Cinque bambini contagiati tra ieri e oggi in Toscana

Ore 21,49 - Ci sono 5 casi di bambini tra i nuovi positivi registrati tra ieri e oggi in Toscana. In provincia di Siena ci sono, a Chiusi, un bambino di un anno, uno di 11 e uno di 13 tutti in isolamento a casa. Una bimba di un anno è invece ricoverata all'ospedale Apuane di Massa (Massa Carrara) e una di 10 anni si trova in isolamento a casa in Versilia (Lucca).

Firenze e provincia, 28 nuovi contagi

Ore 20.55 - Sono 28 i nuovi casi al pomeriggio di domenica 15 marzo a Firenze - LEGGI IL BOLLETTINO

Massa: ricoverata una bambina di un anno

Ore 19.50 - La bimba è al NOA, il Nuovo Ospedakle delle Apuane

+++Bollettino di domenica: 151 nuovi contagi+++

Ore 18.08 - Sono 151 i nuovi contagiati da coronavirus in Toscana - LEGGI IL BOLLETTINO COMPLETO

Rivedi la nostra diretta Fb: il punto sui nuovi contagi

 

false

Fiorentina, Barone: "Tutti sono controllati con attenzione"

Ore 16.50 - Il direttore generale della Fiorentina parla della situazione coronavirus in casa viola, dove ci sono tre giocatori e un fisioterapista positivi. Barone annuncia che presto il club viola annuncerà un'iniziativa benefioca per sostenere la lotta al coronavirus sul territorio.

image

Un disastro per il florovivaismo

Ore 16.36 - «I nostri produttori di piante e fiori ed i vivaisti, non potendo vendere i prodotti a causa della emergenza sanitaria in atto, sono costretti a sradicarli, vanificando così il lavoro di mesi e destinando tonnellate di fiori e piante al macero. A questi vanno purtroppo sommati i fiori e le piante che giacciono nei negozi e che si stanno rapidamente deteriorando, perché non possono essere venduti. Il danno per il settore, quantificabile in almeno 200 milioni di euro di fatturato perso, di cui 30 nella sola Sicilia, è tale da far ritenere ormai compromessa la stagione primaverile, uno dei momenti di massima attività del settore florovivaistico». Così Ignazio Ferrante, Presidente di Assofioristi Confesercenti.

Primo guarito a Firenze, è un giovane norvegese

Ore 13.16 - Ieri sabato 14 marzo il risultato negativo dell’ultimo tampone. Da oggi non è più in quarantena LEGGI L'ARTICOLO

Rossi: "In arrivo 94 mila mascherine sicure, tra certificate e testate"

Ore 13.20 - Dopo le polemiche sui dispositivi della protezione civile nazionale e la lettera aperta degli infermieri, il presidente della Toscana sta preparando anche un atto, assieme all’unità di crisi, dove sarà indicato il tipo di dispositivo da utilizzare in ogni circostanz

Segui qui sotto la diretta. RILEGGI LA DIRETTA DI SABATO 14 MARZO - FLASH MOB E CANTI CONTRO LA PAURA -  TUTTI A CASA: LA GENTE RISCOPRE LA CUCINA - LE VOSTRE RICETTE