Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
4 ago 2022

Cane in spiaggia, cosa portare: dall'acqua alla crema. Ecco alcuni consigli utili

Nella classifica di Spiagge.it la Toscana è la seconda regione più 'pet-friendly' d'Italia, a pari merito con il Lazio. Prima l'Emilia-Romagna

4 ago 2022
26 agosto, Giornata mondiale del cane
Cane sulla spiaggia
26 agosto, Giornata mondiale del cane
Cane sulla spiaggia

Firenze, 4 agosto 2022 – Si avvicina la Giornata mondiale del cane, che cade il prossimo 26 agosto, e Spiagge.it, per l'occasione, ha messo a punto la classifica delle regioni più pet-friendly. Gli stabilimenti balneari che accolgono i nostri amici a quattro zampe, guardando anche al loro comfort e benessere, sono infatti sempre di più. Secondo il portale per la prenotazione degli ombrelloni, una struttura su quattro consente l'accesso ai cani o offre servizi aggiuntivi dedicati agli animali domestici. Acqua Asciugamano di riserva Percorsi pedonali Quando fare il bagno Crema solare Divertimento Prima in Italia per le vacanze pet-friendly è l’Emilia-Romagna, dove si concentra quasi il 30% degli stabilimenti italiani prenotabili su Spiagge.it che accolgono anche gli amici a quattro zampe e offrono servizi come la fornitura di ciotole e la possibilità di utilizzare vaporizzatori e fontanelle. Ad affiancarla sul podio ci sono Lazio e Toscana, entrambe al 10% del totale. La Toscana è seconda in Italia, sempre dopo l'Emilia Romagna, anche per i servizi extra come aree relax per lo svago e il gioco, piscine, servizi di dog sitting, controlli sanitari e assistenza veterinaria, consulenze educative e percorsi mobility o di approccio all’acqua. Ma come stare in riva al mare insieme agli amici a quattro zampe? Ecco i consigli di Spiagge.it.   Acqua Durante una giornata in spiaggia è fondamentale rimanere idratati e lo stesso vale per i cani. È quindi importante portare sempre con sé molta acqua fresca e una ciotola, se lo stabilimento non le mette a disposizione. Questo eviterà anche che l’animale provi a bere l’acqua salata del mare, che potrebbe provocare problemi allo stomaco o causare disidratazione. Asciugamano di riserva Quando ci si prepara per trascorrere una giornata ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?