Clima mite a Natale e Santo Stefano, poi il meteo cambia: ecco quando torna il freddo

Persiste l’alta pressione con condizioni stabili. Nei prossimi giorni attesa neve in montagna

Firenze, 25 dicembre 2023 - Cielo grigio, tempo uggioso. Condizioni meteo stabili e un clima eccezionalmente mite per la stagione ci faranno compagnia anche a Natale e Santo Stefano. La responsabilità deriva dall’area di alta pressione che nei giorni di Festa continuerà a predominare la scena. Secondo gli ultimi aggiornamenti di 3bmeteo, dopo il caldo anomalo di questi ultimi giorni è probabile che la situazione meteo cambi in modo sensibile verso la fine dell’anno, con l’arrivo di una perturbazione che, specialmente da domenica 31 dicembre, potrebbe riportare piogge, calo delle temperature e neve in montagna.

Previsioni di Natale

Oggi, Natale, cielo molto nuvoloso sulle zone settentrionali per nubi basse con possibili pioviggini, in particolare dal pomeriggio-sera e sui rilievi esposti al flusso sud occidentale; nuvoloso sulle zone centro meridionali con schiarite anche ampie nel pomeriggio.

E a Santo Stefano?

E Santo Stefano? Molto nuvoloso sulle province settentrionali per nubi in prevalenza basse associate locali, deboli, piogge. La zona meteorologicamente più baciata dalla fortuna rimane la Maremma.