Beatrice Volta con Iginio Massari
Beatrice Volta con Iginio Massari

Pistoia, 10 novembre 2021 - Grande emozione a Lugano per la finalissima della Coppa del Mondo del Panettone al cioccolato dove la quarratina Beatrice Volta della pasticceria Come Una Volta si è aggiudicata il quarto posto. «Che emozione ricevere i complimenti dal maestro Iginio Massari per il mio panettone, una gioia indescrivibile!», commenta la pasticcera fresca del successo riscosso nella cittadina svizzera.

Beatrice Volta ha nel sangue la passione per zucchero, farina e lievito. «La passione per il panettone? Mi accompagna da sempre – dice Beatrice -. È un dolce magico, simbolo delle feste natalizie, è il motivo per cui faccio questo lavoro. Da una piccola pallina di lievito madre nasce un prodotto stupendo, che rilascia odori meravigliosi ed evoca scenari familiari, di convivialità e gioia».

Per lei è stato un onore vedere il suo panettone tra le mani della giuria composta da Gianbattista Montanari (Italia, dimostratore Corman e esperto panettoni), Juan Pablo Colubri (Argentina, maître chocolatier), François Stahl (Svizzera, maître chocolatier), Jimmy Griffin (Irlanda, maestro panettiere), Eugenio Morrone (Italia, campione del mondo), Vittorio Santoro (Italia, direttore Cast Alimenti), Bruno Buletti (Svizzera, specialista panettone), Roberto Rinaldini (Italia, campione del mondo).

Quarrata si è dunque fatta conoscere nel mondo per i suoi eccellenti panettoni, con quello al cioccolato di Beatrice Volta e quello della pasticcera Lunardi che si è classificato terzo Coppa del Mondo del Panettone di Lugano nella categoria 'classico'.

Samantha Ferri